SPIRITUALITÀ ED ESOTERISMO   |   Tempo di Lettura: 5 min

Il Discorso di Lady Nada, la Maestra dell'Amore

Lady Nada maestra dell'amore

Scopri il discorso di Lady Nada ai discepoli alla ricerca del dolce cammino della vita.

«Amate signore e amati signori alla ricerca del dolce cammino della vita. A voi che desiderate tra tutte le cose della vita essere l’espressione del Signor Saint Germain, vengo a portarvi la radiazione del Puro Amore Divino, quell’Amore che avvolge la natura del sentimento, entra nella mente, dissolve i rancori eterici e che impersonalmente fornisce sollievo persino alla struttura carnale.

Per molte ere sono stata allenata nella via dello sviluppo del bene potenziale all’interno della vita, e come sapete, ho lavorato molto, prima di ascendere, sotto l’Amata Carità, per cercare di vincere quei sentimenti personali dell’io esteriore che desidera essere perfetto ma che non sempre è desideroso di vedere, conoscere, incoraggiare e sviluppare la perfezione negli altri.

A New Bedford, pochi anni fa, ho raccontato la storia di quella vita in cui ero la più piccola di un gruppo di sorelle che erano tutte talentuose, e che suonavano così magnificamente da ricevere molti applausi. A quel tempo, ero solita sentirmi fuori posto, fino a che l’Amata Carità mi aiutò ad apprendere che potevo incrementare il Mio potere d’Amore aumentando i talenti delle Mie sorelle, e portando alla mente l’affermazione: “Io diminuirò (l’io esteriore) perché Tu aumenti”.

Ora voi credete, guardando a quei tempi lontani, che non fu molto difficile per una bimba piccola trascorrere tutto il tempo a pregare in silenzio, riversando impersonalmente l’amore alle Mie sorelle talentuose, incrementando oltre la loro potenziale ricchezza, quei doni canori e artistici; ed esse, sviluppando quelle virtù, non seppero mai che i loro doni furono accresciuti più di quanto avrebbero conosciuto normalmente, grazie alla Mia istruttrice e ai Miei personali sforzi per essere non-egoista e sincera mentre davo la Mia Luce alle loro virtù e talenti.

Allora davvero Mi guadagnai il nome di “Nada”. Appresi a superare le gelosie. Gelosie che, generate dal timore e dall’insicurezza, giacciono dentro l’anima del non redento. Per Mia gioia, al veder crescere le Mie sorelle in bellezza e grazia, naturalmente crebbi nella capacità di servire in modo disinteressato e altruista, capacità per la quale sarei stata convocata dalla Legge Cosmica per aiutare altre correnti di vita che dovevano lavorare in comunità spirituali e laiche. Per innumerevoli età sono stata assegnata ad assistere le comunità spirituali che si trovano su tutto il pianeta Terra.

L’Essere Cosmico Carità fu la Mia Istruttrice, e in quei giorni, prima della Mia ascensione, seppi ciò che significava veder crescere le Mie sorelle come artiste dotate nel canto e nella danza. Io so ciò che significava vedere in silenzio la grande gioia dei Miei genitori per i talenti delle Mie sorelle, e appresi il sentimento della gioia nel Mio cuore perché il Mio amore le aiutò a raggiungere quella fama terrena, malgrado esse non lo seppero mai, perché la Mia fama fu “niente” [nel testo spagnolo: “nada”, N.d.T.].

Questa è la ragione per la quale ho preso il nome di “Nada”. Gesù disse: “Io da me non sono niente”, ebbene questo Padre d’Amore (attraverso di Me) Mi ha aiutato a portare armonia in molti luoghi, non solo nella Mia casa, ma successivamente anche a Luxor, dove assistetti il Maestro Asceso Serapis Bey. Pertanto, sono disposta a portare armonia a voi e alla Terra, a tutta la sua gente, donandogli la gioia di amare la vita libera!

Oh, amati, se solo prendeste per una settimana qualcuno o qualcosa di vicino a voi o di lontano, e provaste l’aspetto impersonale di chiamarmi per dirigere i Miei Raggi di Luce Rosa attraverso quella persona o condizione e donare poi il Mio Sentimento tanto a voi, quanto all’individuo o alla condizione in questione, credo che questo vi renderebbe molto felici.

Quando ognuna delle Mie sorelle fu pronta per essere presentata alla corte prima e al regno poi, Io sapevo che, mentre i loro corpi dormivano, Mi ero inginocchiata ai loro letti riversando loro la Mia Luce e il Mio Amore per aiutarle a sviluppare ogni loro dono e talento.

Ricevetti una tale gioia vedendo in loro l’espressione di quel talento e sapendo che (tranne la Mia Istruttrice, l’Amata Carità), nessun’altro sapeva per cosa era stata impiegata la Mia vita. Questa fu la lezione che appresi; questa fu la ragione per la quale il Maestro Asceso Serapis Bey Mi convocò a Luxor, ed Essi dicono che questa fu la ragione per la quale ho il privilegio di essere la Direttrice del Terzo Raggio.

Come vedrete è una grande responsabilità entrare nell’orbita brillante dell’Amato Gesù, il Cristo, e riempire questa orbita nella sua pienezza con l’Amore che è Suo! Mi sento un po’ come il Signor Gautama quando seppe che sarebbe diventato il nuovo Signore del Mondo. Se avete un momento, quando non siete occupati, pensate a Me e inviatemi la grazia del vostro amore, come Io lo invio sempre a voi. L’Amore è una Qualità Positiva che nessuna creazione umana può sviare, credetemi!

Vi ringrazio per il privilegio di avervi fatto visita, e vi avvolgo tutti nel Mio Amore

Data di Pubblicazione: 22 maggio 2020

Lascia un commento su questo articolo

Caricamento in Corso...