SALUTE E BENESSERE   |   Tempo di Lettura: 7 min

EFT: teoria, scienza e utilizzi

EFT: teoria, scienza e utilizzi

Emotional Freedom Techniques: un approccio innovativo che funziona spesso laddove altri metodi non hanno avuto esito. Leggi l'anteprima del libro di Gary Craig.

Benvenuto

L’Emotional Freedom Techniques, o EFT (chiamato anche Tap-ping o EFT Tapping), è uno strumento di guarigione universale che apporta risultati notevoli per problemi emozionali, fisici e funzionali. Esso si basa sull'ipotesi che tutti gli ambiti della nostra esistenza possano essere migliorati attraverso la risoluzione di problemi emozionali irrisolti, i quali sono all’origine di blocchi e ostacolano i progressi. È stato accertato che questi stress negativi pregiudicano le naturali capacità di guarigione del corpo umano, tanto per problemi fisici che per dolori cronici o malattie diagnosticate.

In numerosi casi, per ottenere sollievo l’EFT sarà applicato direttamente per i sintomi fisici, senza esplorare i fattori emozionali. Tuttavia, per avere risultati comprovati, solidi e durevoli, sarà necessario individuare e prendere di mira questi ultimi, collegati ai sintomi fisici.

L’ipotesi dell’EFT implica che più ci liberiamo dei sintomi emotivi, più godremo di pace e libertà emozionale nella nostra esistenza. La Procedura della pace personale (di cui parleremo più avanti) è lo strumento indispensabile per conseguire quel risultato... Le convenzioni limitanti scompaiono, le prestazioni personali migliorano di colpo, i rapporti interpersonali fioriscono e una radiosa salute fisica è alla tua portata. Concretamente, ciascuno di noi è alle prese con disturbi emozionali che ci impediscono di ottenere una felicità pura e senza limiti.

In quest’ottica, l’EFT rappresenta un processo continuo che noi utilizziamo per liberarci da vecchi traumi e accogliere nuove sfide con un’attitudine sana e produttiva.

Le istruzioni che troverai in questo Tutorial cominciano con la procedura di base del picchiettamento (Tapping) dell’EFT e ti accompagneranno fino alla Procedura della pace personale. Invitiamo chiunque a utilizzare tali strumenti al fine di accedere a tutta la pace e libertà che è possibile immaginare.

 

Emotional-Freedom-Technique

 

L'EFT funziona spesso laddove altri metodi non hanno avuto esito

L’EFT può dare nuovo impulso al processo di guarigione ispirandosi al sistema dei meridiani energetici. Mentre l’agopuntura, la digitopressione e altri metodi analoghi sono rivolti principalmente ai problemi fisici, l’EFT si distingue da queste antiche procedure in quanto mira anche ai disturbi emozionali. La conseguenza positiva si manifesta spesso sotto forma di miglioramento delle prestazioni e dei problemi fisici.

L’EFT propone un trattamento rapido e completo dei problemi emozionali, fisici e funzionali. Esso riunisce i benefici dell’agopuntura sul fisico e quelli apportati dai cambiamenti cognitivi ricercati nella terapia convenzionale. Benché collegato all’agopuntura, l’EFT non impiega aghi, ma utilizza una procedura semplice che consta di due parti:

  1. Ci “connettiamo” mentalmente con problemi precisi.
  2. Stimoliamo alcuni punti dei meridiani sul corpo mediante picchiettamenti con la punta delle dita.

A quanto risulta l’EFT, correttamente utilizzato, è in grado di eliminare le perturbazioni del sistema energetico. Pertanto, il metodo spesso riduce le procedure dei trattamenti convenzionali della durata di mesi o anni a pochi minuti o poche ore. La procedura di picchiettamento di base è facile da imparare. Può essere utilizzata ovunque e spesso apporta risultati concreti quando la applichiamo a noi stessi.

Inoltre, il metodo può essere praticato in tutti gli ambienti e in ogni circostanza. Il suo apprendimento è accessibile più o meno a tutti, e non richiede studi specialistici.

Anche i bambini ottengono risultati benefici, proprio come i neofiti. La procedura è nota con il nome di Ricetta base dell'EFT e verrà dettagliata un poco oltre.

Il sistema energetico del corpo: i principi dell'EFT

Circa 5.000 anni fa, i cinesi scoprirono un sistema complesso di flussi energetici che circolano in tutto il corpo. Questi circuiti di energia, chiamati meridiani, sono al centro delle pratiche di salute orientali e costituiscono la base della moderna agopuntura, della digitopressione e di una grande varietà di altre tecniche di guarigione.

L’energia scorre attraverso il corpo ed è invisibile a occhio nudo. Per analogia, l’energia che circola in un apparecchio televisivo è egualmente invisibile. Ciò nonostante, sappiamo che esiste grazie agli effetti che genera. I suoni e le immagini sono prove tangibili dell’esistenza di questo flusso.

Le scienze mediche occidentali tendono a concentrarsi sulla natura chimica del corpo.

Fino a questi ultimi anni, non hanno prestato particolare attenzione ai flussi energetici sottili ma potenti, che tuttavia esistono e interessano un numero crescente di ricercatori.

 

Emotional-Freedom-Techniques

 

Il postulato dell'EFT

Il meccanismo dell’EFT può essere definito in maniera elegante con una sola frase, che rappresenta il suo postulato, ed è la seguente.

Il postulato dell'EFT: "La causa di tutte le emozioni negative è una perturbazione nel sistema energetico del corpo".

Esaminiamo nel dettaglio il postulato, notando innanzitutto ciò che non dice.

Esso non dice che un’emozione negativa è provocata dal ricordo di un vissuto traumatico. È importante comprendere bene e riconoscere questo fatto, perché il presunto collegamento tra i ricordi traumatici e le emozioni negative è un pilastro della psicoterapia convenzionale.

In certi ambienti, la pratica riconosciuta consiste nel “trattare il ricordo”. Il processo prevede che il cliente riviva a più riprese un evento emotivamente doloroso. L’EFT, invece, rispetta il ricordo ma si rivolge a ciò che, secondo me, costituisce la vera causa... Una perturbazione nel sistema energetico del corpo.

Molti clienti mi chiamano telefonicamente da tutto il mondo per chiedermi aiuto.

Senza che io li inviti a farlo, essi cominciano di solito raccontandomi nei dettagli i loro traumi. Credono erroneamente che io abbia bisogno di tutti questi elementi per aiutarli. Sono convinti che quei ricordi siano la causa dei loro problemi.

Mi preme aiutare le persone sulle quali pesano inutilmente ricordi dolorosi. È per questa ragione che ho creato una procedura di picchiettamento (Tapping) tanto facile da utilizzare. Eppure, quando dico loro che non hanno bisogno di rivivere dolorosamente tutti quegli orribili dettagli per essere aiutate dall'EFT, questo discorso suscita sempre una reazione perplessa. I ricordi possono contribuire a un’emozione non desiderata (più tardi vedremo come), ma non ne sono la causa diretta. Di conseguenza, è inutile caricare sulle nostre spalle il peso degli eventi dolorosi e dedicarvi del tempo. Tutto ciò è superfluo, a volte deleterio.

Pertanto, la sofferenza emozionale impegnata con l’EFT è relativamente scarsa. E spesso indolore. Ti sarà richiesto soltanto di rievocare brevemente il tuo problema (il che potrebbe creare un po’ di disagio). Tutto qui. Non sarà necessario rivivere il dolore. In realtà, generare un disagio emozionale prolungato è contrario alla buona pratica dell’EFT.

Questo è uno dei numerosi esempi delle radicali differenze tra il nostro metodo e quelli convenzionali.

Paragonare il flusso dell’energia nel corpo a quello di un apparecchio televisivo può aiutarti a comprendere bene il principio. Finché l’elettricità circola normalmente all’interno dell’apparecchio, il suono e l’immagine risultano chiari. Ma cosa succederebbe se, dopo avere smontato il televisore, ti mettessi a esplorare il suo complesso sistema elettronico con un cacciavite metallico e senza prendere precauzioni? Potresti di certo interrompere o deviare il flusso di energia provocando un cortocircuito elettrico, un “bzzzt” al suo interno. L’immagine e il suono diventerebbero irregolari, e il televisore produrrebbe la sua versione di un’“emozione negativa”.

Allo stesso modo, quando i nostri sistemi energetici si trovano fuori equilibrio si produce dentro di noi un effetto elettrico “bzzzt”. Correggi questo “bzzzt” con l’EFT utilizzato in modo appropriato e l’emozione negativa scomparirà. Semplice, come vedi. Sono ben consapevole del fatto che può sembrare strano, e perfino difficile da credere... Almeno in un primo tempo. Io stesso non ci crederei, se non avessi osservato in tante persone cambiamenti straordinari a seguito dell’utilizzo di queste tecniche.

eft-emotional-freedom-technique

Data di Pubblicazione: 23 giugno 2021

Ti è piaciuto questo articolo? Rimani in contatto con noi!

Lascia un commento su questo articolo

Caricamento in Corso...