Giorni 00
Ore 10
Min. 09
Sec. 08
Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it

Guarire le Malattie Cardiovascolari - Anteprima del libro di Matt Traverso e Robert Young

Protocollo per indurre il regresso delle malattie cardiovascolari

Protocollo per indurre il regresso delle malattie cardiovascolari

Protocollo alcalinizzante del Miracolo del alcalino per aterosclerosi, coronaropatia, stenosi carotidea, arteriopatia periferica, trombosi venosa profonda, ipertensione, infarto e ictus.

La cura per le malattie cardiovascolari risiede nella PREVENZIONE!

La cura più efficace per le malattie cardiovascolari (aterosclerosi, coronaropatia, stenosi carotidea, arteriopatia periferica, ipertensione, infarto e ictus) sta nella prevenzione e NON nelle terapie prescritte dalla medicina classica. E la prevenzione inizia da VOI, con il passaggio a uno stile di vita e a un'alimentazione dagli effetti alcalinizzanti: fatelo prima che sia troppo tardi. Con lo stile di vita del Miracolo del pH alcalino eviterete le malattie cardiovascolari e ogni altra patologia.

Programma terapeutico naturale miracolo del pH alcalino

Per aterosclerosi, coronaropatia, stenosi carotidea, arteriopatia periferica, trombosi venosa profonda e ipertensione, condizioni patologiche che conducono all'infarto e all'ictus

La speranza per il futuro è che la terapia basata sullo stile di vita del "Miracolo del pH alcalino" possa riparare i danni da acidosi e indurre i geni a esprimersi in modo diverso, modificando l'ambiente e ripristinando il profilo alcalino dei fluidi corporei. I geni potranno esprimersi in modo alcalino anziché in modo difensivo per proteggersi dagli effetti acidificanti dello stile di vita e dietetico. L'approccio terapeutico basato sulla modificazione del "terreno" può rappresentare la cura definitiva per aterosclerosi, coronaropatia, stenosi carotidea, arteriopatia periferica, trombosi venosa profonda e ipertensione (condizioni che conducono all infarto e all ictus). Ricordate che, quando il pesce sta male, si cambia l'acqua, non gli si somministrano farmaci.

Così è anche per noi: se il corpo si ammala si cambia l'acqua, NON si somministrano medicinali di sintesi per trattare le cellule o la sintomatologia. A questo punto dovrebbe esservi chiaro il concetto di relazione causa-effetto. L'effetto è l'aterosclerosi, la causa è l'eccesso di acidi di origine alimentare, ambientale, respiratoria e/o metabolica. E la cura è semplice. Ripristinare il profilo alcalino del corpo con uno stile di vita e una dieta cui ho dato il nome di "Miracolo del pH alcalino".

I pazienti aterosclerotici soffrono di frequenti outfezioni polmonari che ostacolano la respirazione. La causa sono lo stile di vita e l'alimentazione dagli effetti acidificanti, mentre i punti fondamentali della cura sono:

  1. Aprire i canali dell'eliminazione per liberare l'organismo degli acidi alimentari e metabolici.
  2. Impregnare a fondo i tessuti con liquidi alcalini per tamponare gli acidi alimentari e/o metabolici trattenuti.
  3. Guarire l'apparato radicale del corpo costituito dai villi dell'intestino tenue per migliorare la qualità e quantità delle cellule staminali e la produzione di globuli rossi.
  4. Fisioterapia alcalinizzante per rimuovere gli acidi dal sangue, dai tessuti e dagli organi.
  5. Esercizio fisico alcalinizzante per eliminare gli acidi alimentari e/o metabolici dai tessuti connettivi attraverso i pori della pelle.
  6. Medicinali naturali biologici e colloidali dall'azione alcalinizzante per ridurre gli acidi che provocano la formazione di muco e placca sulle pareti delle arterie, causando la cattiva circolazione e la scarsa ossigenazione cui si devono questi sintomi: mani fredde, piedi freddi, vertigini, scarsa lucidità mentale, capogiri, perdita delle memoria, neuropatia periferica, ipertensione, aterosclerosi, coronaropatia, stenosi carotidea, arteriopatia periferica e conseguenti attacchi cardiaci e cerebrali seguiti dalla morte.

Le terapie del miracolo del pH alcalino per le malattie cardiovascolari secondo il dottor Robert O. Young

Per curare i problemi delle vie respiratorie si possono assumere nutrienti naturali organici in forma colloidale tramite nebulizzazione orale e nasale: con questo mezzo di somministrazione le sostanze alcalinizzanti raggiungono direttamente il sangue e i tessuti, senza passare attraverso il canale alimentare. Si possono assumere:

  • 5 mi di glutatione e 5 mi di Nacetil-cisteina nebulizzati 2 o 3 volte al giorno per ridurre il muco acido nei seni nasali e nei polmoni;
  • 10 ml di mucolitico, per esempio argento colloidale, in soluzione di 5-10 ppm, da nebulizzare una volta al giorno;
  • 10 ml di silice colloidale nebulizzata; svolge azione decongestionante (riduce il gonfiore delle membrane delle vie respiratorie);
  • gli antibiotici esercitano un intenso effetto acidificante e non vanno MAI assunti in caso di fibrosi cistica. Per ridurre l'infezione bisogna ridurre l'acidità dei tessuti alla base dell'infezione stessa.

I problemi di congestione del canale digerente provocati da un'alimentazione acidificante vanno curati con questi rimedi naturali bio:

  • succo di aloe vera spremuto a freddo da foglie intere per ridurre l'infiammazione provocata dall'incremento di acido cloridrico quando lo stomaco produce bicarbonato di sodio per tamponare la ritenzione degli acidi a livello tissutale;
  • idrocolonterapia o lavaggio colico alcalinizzante ed enteroclismi con agenti mucolitici come ossido di magnesio, cloruro di magnesio, bicarbonato di sodio, bicarbonato di potassio, calcio glutammato e vitamina C: servono per la cura delle occlusioni intestinali e per infondere composti alcalinizzanti nel flusso sanguigno tramite i vasi mesenterici.

— I nutraceutici e gli integratori nutrizionali colloidali del Miracolo del pH alcalino per la cura delle malattie cardiovascolari.

I consigli nutrizionali e dietetici che seguono sono utili per ridurre

TUTTE le sintomatologie da acidosi:

  • Eliminare dalla dieta tutti i liquidi e gli alimenti acidificanti che inducono ad aumentare la produzione di bicarbonato di sodio e stimolano la formazione di muco: latticini (latte, formaggi, panna e gelato); frumento (glutine); soia lavorata, fatta eccezione per i germogli di soia non OGM germogliati in modo naturale; mais, patate; tutti i frutti ad alto contenuto di zuccheri come banana, arancia, ananas, frutti di bosco, mele; tutti i tipi di zucchero compresi miele, sciroppo d'acero, fruttosio, maltosio, destrosio, glucosio; conservanti e additivi alimentari; eccesso di sale; tutte le carni animali compresi pesce, pollame, manzo e maiale.
  • Aumentare il consumo di tutti gli alimenti che riducono gli acidi e la formazioni di muco: aglio, cipolle, crescione, rafano, cime di rapa, prezzemolo, sedano, cetriolo, broccoli, spinaci, infuso di cinorrodi, limone, lime, pomodori, avocado e oli antinfiammatori/antiacidi ottenuti da semi e frutta secca.
  • Consumare più cibi ricchi di potassio, per esempio cavolo nero e germogli di avocado.
  • Evitare tutti i cibi lavorati e raffinati come pane bianco, pasta bianca e zucchero raffinato.
  • Eliminare tutte le carni rosse e le carni magre, maiale, pollame, pesce, derivati della soia e tutti i legumi. Aumentare l'assunzione di proteine di origine vegetale con il consumo di avocado, canapa e germogli di soia bio.
  • Usare oli benefici per la salute come olio di oliva e di avocado premuto a freddo.
  • Evitare tutti i prodotti contenenti acidi grassi trans, vale a dire i prodotti commerciali da forno come biscotti, crackers, dolciumi, patatine, anelli di cipolla fritti, brioches, piatti pronti e margarina.
  • Eliminare tutti i cereali dalla dieta.
  • Eliminare tutti i prodotti a base di mais.
  • Evitare il consumo di arachidi.
  • Evitare l'aceto in ogni sua varietà.
  • Evitare tutti i tipi di funghi.
  • Eliminare caffè, tè nero e altri stimolanti, alcol e tabacco.
  • Evitare le bevande sportive, le bevande energetiche e le bibite.
  • Bere ogni giorno da 4 a 6 litri di acqua alcalina con pH 9,5 calcolando 1 litro ogni 30 kg di peso. Per ogni litro aggiungere 10 grammi di green powder pH Miracle e 5 gocce di puriphy pH Miracle. In questo modo si favorisce la formazione di cellule staminali sane e di sangue sano nelle cripte dell'intestino tenue, riducendo l'acidosi tissutale latente che è la causa di base di qualsiasi malessere e malattia, comprese aterosclerosi e coronaropatia.
  • Praticare un moderato esercizio fisico ad azione alcalinizzante per 60 minuti al giorno, 6 giorni la settimana. Si può scegliere fra camminata, jogging, macchine ellittiche, tappetino elastico, nuoto, bicicletta, yoga, esercizi isotonici con i pesi e altro.

Questo testo è estratto dal libro "Guarire le Malattie Cardiovascolari".

Ti è piaciuto questo articolo? Rimani in contatto con noi!
Gli articoli più letti
Gli ultimi articoli pubblicati
Articolo consigliato:

Guarire le Malattie Cardiovascolari

Tutti i sintomi o condizioni patologiche legate alle malattie cardiovascolari derivano da una concentrazione eccessiva di sostanze acide

-15%
Guarire le Malattie Cardiovascolari

Robert O. Young , Matt Traverso

Secondo Robert O. Young, naturopata, famoso per i suoi studi sulla dieta alcalina e autore del bestseller Il Miracolo del PH alcalino,... continua

 

Torna su