ARTICOLI VARI   |   Tempo di Lettura: 3 min

In Libreria con Barbara - 3 domande a Anne Givaudan

Leggi l'intervista di Barbara a Anne Givaudan, autrice del libro "La Maga e la Bambina".

Leggi l'intervista di Barbara a Anne Givaudan, autrice del libro "La Maga e la Bambina".

"La Maga e la Bambina" di Anne Givaudan

Il libro è un dialogo fra una bambina: Brigitte, e una scrittrice, quasi una "maga" grazie alla sua particolare sensibilità che le permette di entrare con facilità in contatto con i mondi che non si vedono con gli occhi ma che comunque esistono.

Pagina dopo pagina, grazie alle domande della bambina, veniamo a conoscenza di aspetti della realtà che ignoriamo ma che conoscere ci aiuta ad affrontare la vita con più fiducia e serenità.

Primo fra tutti sapere che in qualsiasi momento non siamo mai soli e che tanti esseri sono qui per consolarci, anche coloro che se ne sono andati e hanno lasciato questa vita terrena.

3 domande all'autrice:

Barbara
Nel libro leggiamo che nessuno è in grado di influenzare il destino di un altra persona se l'anima di quest'ultima non ha dato il suo consenso.

E ancora meno per quanto riguarda la vita o la morte.

Questa cosa potrebbe favorire moltissimo l'accettazione di tanti eventi anche tragici con relativa pace della persona tormentata dai sensi di colpa.

Da dove nasce questa teoria?

Anne Givaudan
Nessuno può influenzare la vita e la morte di un'altra persona senza il suo consenso a livello sottile.

Questo significa che non abbiamo questo potere sull'altro ed è assolutamente logico, perché quando ci incarniamo la nostra anima ha scelto un determinato cammino di vita e un'altra persona non può interferirvi in modo così violento.

L'ho visto sui piani sottili e i miei insegnanti di questi piani mi hanno insegnato e mostrato come si sceglie una incarnazione sulla terra.

Barbara
La bambina soffre molto per il trattamento che l'uomo riserva agli animali, in specifico, nel libro si parla di maiali, ben sapendo che questi sono esseri senzienti che provano emozioni e di certo meritano di vivere con rispetto e dignità.

Come è possibile, se è possibile, riuscire ad "accettare" tante ingiustizie e sofferenze?

E perché gli animali devono subire questo calvario?

Anne Givaudan
L'uomo ha perso la sua umanità a vantaggio del denaro e della tecnologia.

Il popolo animale è oggi pronto a collaborare con noi e per lungo tempo ha accettato l'idiozia degli esseri umani.

Detto questo, non possiamo accettare che queste sofferenze e l'ignoranza dell'uomo sull'anima animale continuino.

Diventiamo attivi smettendo innanzitutto di mangiare gli animali sotto qualsiasi forma… evitando di indossare pelle o pellicce, per esempio.

E facciamo in modo che ci siano sempre meno abbandoni.

La comunicazione telepatica con gli animali aiuta in questo senso.

Barbara
Quando la maga spiega alla bambina che sono i nostri pensieri a creare la realtà, si riferisce alla Legge dell'Attrazione?

Anne Givaudan
I nostri pensieri creano dei mondi su piani sottili e in effetti queste creazioni si concretizzano sui piani fisici.

Con i nostri pensieri attiriamo le persone e gli eventi che ci mostrano le nostre ferite.

Il mondo che creiamo corrisponde ai nostri pensieri.

Quindi molto importante avere pensieri di bellezza e di Amore per creare un mondo analogo.

Questo libro ti piacerà se...

Vuoi iniziare ad apprezzare di più la vita, con più serenità e soprattutto con più libertà.

Buona lettura Amici! ;)

Barbara

Data di Pubblicazione: 8 gennaio 2021

Lascia un commento su questo articolo

Caricamento in Corso...