ARTICOLI VARI   |   Tempo di Lettura: 3 min

In Libreria con Barbara: 3 domande a Rossella Panigatti

Barbara ha intervistato Rossella Panigatti, autrice del libro "Le Parole non Servono".

Leggi l'intervista di Barbara a Rossella Panigatti, autrice del libro "Le Parole non Servono".

"Le Parole non Servono" di Rossella Panigatti

L'autrice del libro, esperta in comunicazione energetica e spirituale, ci parla della sua lunga e ricca esperienza con gli animali e di come, attraverso gli anni, sia riuscita a mettere a fuoco e a stabilire le "regole auree" per riuscire ad entrare in comunicazione con gli animali, non solo domestici ma anche i selvatici, i rapaci e persino i pesci.

Alla base di tutto c'è l'importanza di imparare ad essere nel presente, il famoso "qui e ora", tanto decantato dai filosofi riveste infatti un ruolo fondamentale anche nella comunicazione con i nostri amici a quattro zampe.

3 domande all'autrice

Barbara
Ho trovato il capitolo dedicato alla "vita" dopo la morte per gli animali fra i più toccanti ed interessanti. A tal proposito mi è capitato spesso di avere la netta impressione che alcuni dei miei adorati gatti, venuti a mancare, tornassero in casa sottoforma di altri gatti, diversi fisicamente ma che sembravano ristabilire immediatamente le vecchie relazioni persino con i cani più vivaci oltre a dimostrare di saper riconoscere l'ambiente di casa e il loro posto preferito.

Dalla sua esperienza può essere possibile?

Rossella Panigatti
Non ho questa esperienza, ma non vedo perché non possa essere… La certezza che ho, perché l’ho vissuta, è che l’energia degli animali – in quanto coscienza, esperienza, modalità di porsi – è la medesima degli umani e non termina con il decadimento dell’involucro fisico, ma continua e può essere ritrovata in una forma più sottile.

Se tu hai avuto l’impressione di un ritorno di qualche tuo peloso, fidati della tua intuizione. Anche perché ti fa bene al cuore.

Barbara
L'anima delle persone che non amano gli animali, o peggio gli fanno del male, che cosa ha di diverso da chi ama gli animali e li rispetta?

Rossella Panigatti
Se la guardi dal Sesto Chakra, nulla: siamo tutti in cammino per esperire e crescere come anime e ognuno sceglie il proprio percorso, magari per riequilibrare qualcosa fatto precedentemente.

Se decidi di osservare questi comportamenti dal Quarto Chakra, puoi vedere che le persone che torturano gli animali hanno dei grandi blocchi energetici e, spesso, sono state a loro volta oggetto di soprusi.

E se scegli di vederle con accettazione incondizionata e senza giudizio – con quella vibrazione che potremmo dire cristica – puoi aiutarle a crescere e non aver più bisogno di manifestazioni violente. Questo non significa giustificare i loro atti, vuol dire solo guardarli da un altro punto di vista.

Infine, se guardi dal Terzo Chakra, hai il giudizio e la condanna, senza remissione. Decidi tu cosa vuoi fare…

Barbara
Seguendo le indicazioni rivelate nel libro si evince che è possibile instaurare una comunicazione diretta con gli animali e con essa comunicargli tutto il nostro amore e pertanto indurli ad avere più fiducia in noi, ma per gli animali più "forastici", che scappano solo a vederci da lontano, è possibile comunicare ugualmente, a distanza, questo nostro Amore?

Rossella Panigatti
Assolutamente sì, come è possibile inviare loro, per esempio, la nostra intenzione di aiutarli a guarire.

Ricordiamo però di essere sempre delicati: l’energia diretta e focalizzata su un obiettivo è più intensa e potrebbe essere percepita come minacciosa. Bisogna essere lievi, anche nell’amare!

Questo libro ti piacerà se:

Ami e rispetti profondamente gli animali e ti piacerebbe davvero molto conoscere le regole per una comunicazione ottimale senza rischi di fraintendimenti.

Buona lettura Amici! ;)

Barbara

Data di Pubblicazione: 27 dicembre 2019

Lascia un commento su questo articolo

Caricamento in Corso...