ARTICOLI VARI   |   Tempo di Lettura: 4 min

In Libreria con Barbara - 3 domande a Virginio De Maio

Barbara ha intervistato Virginio De Maio, autore del libro "Filmatrix".

Leggi l'intervista di Barbara a Virginio De Maio, autore del libro "Filmatrix".

"Filmatrix" di Virginio De Maio

Questo è un libro davvero sorprendente, originale e straordinariamente pratico che si pone come obiettivo farci capire l'immenso potere creativo dell'uomo e, nello specifico, mostra come la visione di un film possa aiutare in questo processo.

Sono infatti centinaia i film che hanno anticipato, con precisione stupefacente, fatti reali di cronaca (fatti che si sono verificati successivamente alle immagini mandate dai film) e questo perché mentre guardiamo un film è facile che applichiamo (inconsapevolmente) le 5 regole fondamentali per riuscire a concretizzare quello che immaginiamo.

L'obbiettivo è quindi imparare finalmente a mettere in pratica la sempre presente ma misteriosa "legge dell'attrazione".

3 domande all'autore...

Barbara
Dunque esiste una formula, la stessa all'origine delle numerose premonizioni del Cinema, secondo la quale ciò che immagini con intensità si manifesta nella tua vita. È semplice da capire ma non facile da mettere in pratica. Scegliere un film con la trama che vorremmo si realizzasse per noi può aiutarci a facilitare il processo di creazione dei nostri obiettivi?

Virginio De Maio
Può aiutarci solo nel caso in cui le scene sono state montate rispettando 4 caratteristiche. Si tratta di una vera e propria ricetta che, come conseguenza, porta ad una trasformazione alchemica della realtà. Dunque non è tanto la trama ad influenzarci, quanto le emozioni che proviamo nel cuore momento dopo momento.

Alcune ricerche dell’Università di Princeton hanno infatti dimostrato che i film sono dei veri e propri attivatori dei nostri centri emotivi. Quelle emozioni che crediamo essere finte, sono invece vere più che mai e quando guardiamo accadere qualcosa in uno schermo, stiamo attivando una causa che inevitabilmente genererà un effetto. Per questo è necessario scegliere consapevolmente cosa guardare.

Barbara
Spesso l'alchimia perfetta per attivare la "legge dell'attrazione" si verifica proprio quando guardiamo un film. Infatti se nella realtà non è sempre facile vivere in uno stato di totale abbandono, uno dei fattori richiesti dalla Legge, durante un film, viste le particolari condizioni di relax, è più facile che si venga a realizzare. Può diventare molto "pericoloso" guardare film violenti o di forti ingiustizie e soprusi?

Virginio De Maio
Sono convinto che il mondo in cui viviamo è frutto anche dei film che abbiamo guardato. Per questo propongo sempre un esercizio di pura riflessione: se da quando il cinema esiste fossero stati proiettati solo film capaci di far risuonare l’amore universale, oggi in che mondo vivremmo? Forse molte atrocità ci sarebbero state risparmiate, ci sarebbe meno emulazione di atti violenti e, senza ombra di dubbio, maggiore capacità di discernimento.

Se è vero che siamo ciò che mangiamo, ciò che leggiamo e ciò che proviamo nel cuore è ancor più vero che i nostri occhi sono l’ingresso di ogni percezione, dunque prima di ogni altra cosa siamo ciò che osserviamo ripetutamente. Quando poi ci riuniamo, come nella sala di un cinema, i nostri campi elettromagnetici sono molto più potenti ed è lì che avviene la magia, purtroppo senza consapevolezza diviene pericolosa.

Barbara
Se avessi avuto la possibilità di leggere il tuo libro quando eri ancora all'inizio della carriera e stavi attraversando i vari momenti di sconforto, come ti avrebbe potuto aiutare?

Virginio De Maio
Filmatrix non è solo un libro, è soprattutto un’esperienza, un potente risveglio attraverso scene di film accuratamente scelte. Per questa ragione sarebbe stato per me un sintetizzatore di decine e decine di discipline, capace di accelerare la consapevolezza grazie soprattutto al potere metaforico del cinema.

Federico Fellini una volta ha detto: "Il cinema è il modo più diretto per entrare in competizione con Dio", volendo intendere che attraverso di esso possiamo creare la nostra realtà, e Filmatrix lo dimostra. Chi lo ha letto testimonia un progressivo cambio di prospettiva e una maggiore sensazione di centratura. Con il senno di poi, credo che sarebbe stato per me un’ottima guida sulla strada dell’evoluzione.

Questo libro ti piacerà se...

Sei affascinato dalla Legge dell'Attrazione ma senti che ti sfugge qualcosa e hai bisogno di aiuto concreto per favorire la piena comprensione delle dinamiche che portano alla realizzazione di ciò che desideri.

Buona lettura Amici! ;)

Barbara

Data di Pubblicazione: 9 agosto 2019

Lascia un commento su questo articolo

Caricamento in Corso...