ARTICOLI VARI   |   Tempo di Lettura: 0 min

In Libreria con Barbara - 3 domande ad Andrea Grieco

Barbara ha intervistato Andrea Grieco, autore del libro "Autostima".

Leggi l'intervista di Barbara ad Andrea Grieco, autore del libro "Autostima"

"Autostima: l'arte dimenticata di star bene con se stessi e gli altri" di Andrea Grieco

Il libro, scritto da un medico psicoterapeuta, analizza l'autostima in ogni suo aspetto.

Ci spalanca un mondo di possibilità per capire davvero in profondità il concetto di autostima e conseguentemente migliorare anche la nostra stessa capacità di vivere una vita all'insegna di ciò che è buono, salutare, gentile, partendo con l'imparare ad accettare e ad accogliere la realtà delle cose.

Perché chi ha autostima produce prevalentemente pensieri positivi, si sente felice, diventa più altruista e socievole, trae piacere dalle cose semplici e, soprattutto, ha piena fiducia nelle proprie capacità di affrontare la vita.

3 domande all'autore:

Barbara
Dal libro emerge che chi ha autostima ha la propensione a compiere atti di gentilezza e a vivere in stato di gratitudine... Può valere anche il contrario, cioè se mi sforzo di essere più gentile e grata, aumenta anche la mia autostima?

Dott. A. Grieco
Certamente! Il rapporto fra autostima e stato di gratitudine è bidirezionale. 
Il motivo è semplice: essere grati disattiva richieste e scontentezza. Questo rinforza il valore che diamo a noi stessi, valore che verrà automaticamente svincolato da risultati specifici. 
Si potrebbe dire che l'autostima va di pari passo con la gioia di esserci, in questo mondo, a prescindere da qualsiasi cosa. Più "grazie" produce la nostra mente, più si rinforza il legame con l'autostima.

Barbara
Chi ha una buona autostima è meno soggetto a depressione, ansia, ossessioni, deliri etc. Se si riesce a lavorare sull'autostima di persone ansiose o depresse, si otterrà anche un riscontro positivo su queste psicopatologie?

Dott. A. Grieco
Nella mia pratica di neurologo e psicoterapeuta ho notato che a tutti i disturbi psichiatrici (ansia generalizzata, attacchi di panico, sindromi ossessivo-compulsive fino alle psicosi), il minimo comune denominatore è un deficit di autostima di entità crescente. 
Se la nostra autostima è solida, avremo sempre una risorsa in più rispetto alle difficoltà e prove che via via ci troveremo ad affrontare.

Barbara
La semplice lettura di questo libro ci aiuta senz'altro a comprendere meglio il concetto di "autostima", ma può aiutare anche a farla crescere?

Dott. A. Grieco
Tutti i libri assolvono un'importante funzione del cambiamento perché riescono a risvegliare qualcosa che avevamo già in noi ma che abbiamo dimenticato. 
Il libro AUTOSTIMA può senz'altro favorire un "Salto Quantico" per un nuovo livello di coscienza.

 

Questo libro ti piacerà se...

Vuoi riappropriarti del senso di appartenenza alla tua stessa vita riuscendo a sentire il profumo inebriante di ogni singolo giorno, da gustare con gioia, presenza e coraggio, nonostante gli inevitabili alti e bassi che la vita riserva.

Buona lettura Amici! ;)

Barbara

Data di Pubblicazione: 5 luglio 2019

Caricamento in Corso...