Giorni 00
Ore 10
Min. 09
Sec. 08
Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it

Inizia il Tuo Viaggio

Un Corso in Perdita Peso - Anteprima del libro di Marianne Williamson

Un viaggio particolare

Stai per cominciare un viaggio particolare, e come per ogni scelta della tua vita, hai due possibilità: affrontarlo seriamente o in modo superficiale. Chi mangia troppo ha un rapporto ingannevole con il cibo e gli attribuisce un potere che in realtà non ha. Forse hai la magica convinzione che mangiare ti dia forza e benessere, anche se stai mangiando del cibo che di fatto può solo danneggiarti. Il mangiatore compulsivo stabilisce un rapporto di idolatria con il cibo: attribuisce agli alimenti poteri che solo Dio può avere.

Comincia a considerare questo elemento.

La crescita spirituale può essere un affascinante processo se gliene dai la possibilità. È un viaggio interiore che passa da una introspezione all’altra, dove le consapevolezze di cui hai bisogno arriveranno non appena sarai pronto ad accoglierle. I pensieri contorti si districheranno solo quando li vedrai per quello che sono veramente.

Il tuo viaggio dalla cecità alla visione spirituale precede il percorso che va da un’alimentazione disfunzionale a un rapporto sano ed equilibrato con il cibo. Quando capirai più a fondo la radice della tua debolezza, preparerai il terreno per coltivare nuove forze.

La prima consapevolezza che acquisirai durante il viaggio verso la libertà è che credevi a una menzogna e ne eri così convinto da ritenerla una verità. Sbagliando, ritenevi che cibo in realtà dannoso per la tua salute avesse il potere di farti stare bene, di nutrirti e darti forza. Il tuo compito è correggere questa bugia.

Quando durante il rito eucaristico affermiamo: “Tuo è il regno, Tua la potenza e la gloria nei secoli” significa che soltanto Dio ha il potere di farci star bene, di nutrirci e darci forza. Questa frase non è una supplica, ma un’affermazione che, pronunciata con devozione, ha il potere di penetrare nei meandri più profondi del tuo subconscio. Ti rendi conto che il cibo non ti può nutrire d’affetto mentre Dio, Lui soltanto, può.

Consegnando tutto il potere allo Spirito riallinei le energie del tuo subconscio; in questo modo richiami ogni aspetto di te stesso (compreso il tuo corpo) all’ordine divino. Il corpo deve rispecchiare lo spinto; in questo modo la tua mente e le tue cellule reagiranno al ricordo della loro perfezione divina.

L'obiettivo di questo corso è ricordare al corpo e alla mente la loro perfezione. Resettando la mente, si resetta anche il corpo

Ogni giorno imparerai una nuova lezione

Il corso è progressivo. Ogni giorno imparerai una nuova lezione, ma dovrai riuscire anche a mantenere attivi gli insegnamenti precedenti. Mangiare in modo compulsivo comprende due aspetti: la compulsione e il cibo. Non metterai fine alla tua fame ossessiva sostituendola con un’altra pratica compulsiva. Quindi non bisogna affrontare questo corso come se fosse una gara, ma rilassarsi dinanzi a un processo che sta per avere inizio.

Queste lezioni non vogliono provocare angoscia o sensi di colpa. Non sono prove da superare. Non sarai né promosso né bocciato. Entra in queste lezioni come si fa in un luogo accogliente dove sei amato a prescindere dai tuoi risultati. L’unico modo per non superare una lezione è punirti per non averla affrontata con successo. Questo corso è un viaggio, e come in ogni viaggio alla scoperta di sé, ci saranno giorni in cui sulla nostra strada verso la luce faremo delle deviazioni nell’oscurità.

Potrà capitarti di leggere in una delle lezioni qualcosa che ti ispirerà e chiuderai gli occhi per goderti un bellissimo e pacifico momento di meditazione, ma un’ora dopo potresti ritrovarti a finire un intero sacchetto di patatine. Sarà un momento diffìcile, sappi però che il problema non sono le patatine, ma la paura risvegliata dalla presenza dell’amore.

Dicono che l’amore attiri tutto quello che è diverso da sé, e a volte proprio mentre sentiamo che stiamo arrivando a una soluzione, il problema si ripresenta e ci afferra alla gola. È naturale. È parte del processo. Non devi disperare.

In questo caso, fai un bel respiro, riconosci gli sforzi che hai fatto, e perdonati per la deviazione. Sappi che i modelli di luce che stai instaurando cancelleranno gradualmente tutta l’oscurità. Ai grandi successi spesso si arriva facendo due passi avanti e uno o due indietro. E sappi che anche le persone magre a volte mangiano troppe patatine.

Insegnamenti sono semplici

Questi insegnamenti sono semplici, ma il loro potenziale di guarigione è molto intenso. Sono lezioni leggere, al contrario della tua iperalimentazione. Solo il potere dell’amore può vincere quello dell’odio e non c’è alcun dubbio sul fatto che mangiare in modo poco sano sia un atto di disprezzo verso te stesso. Abbuffarsi è una forma di violenza e uno dei meccanismi che stai cercando di demolire è l’abitudine di impugnare la spada contro te stesso, sia questa una forchetta o un coltello.

Comincia a impegnarti a essere gentile con te stesso. Cibarsi in modo eccessivo è un atto emotivamente brutale e rimproverarti per averlo fatto significa solo infliggerti un’ulteriore violenza. A un certo punto esternerai questi sentimenti: molto probabilmente la via di fuga che percorrerai sarà quella di mangiare compulsivamente, essendo il miglior modo per esprimere odio verso te stesso. Abbuffarsi sarebbe anche un modo perfetto per consolarsi continuando a sentirsi colpevoli.

Ora riesci a capire la follia di tutto ciò? E quindi non pensi che servirebbe un miracolo per abbattere questi pensieri e questi sentimenti folli e contorti? D’un tratto ammetterai una verità che prima rifiutavi: non hai la possibilità di risolvere questo problema.

Eppure non è finita qui. È solo l’inizio. Rendendoti conto che non puoi guarire da solo, comincerai anche a capire Chi può farlo.

Le lezioni

Queste lezioni non sono solo una piacevole lettura; per seguire questo corso devi partecipare attivamente. Di tanto in tanto ti verrà chiesto di procurarti un oggetto per svolgere una certa attività e spesso dovrai scrivere. Ci sono delle pagine alla fine del libro adatte a questo scopo, o puoi usare un diario a parte. Scrivere ti sarà molto utile in questo corso e ti aiuterà a integrare in modo più completo le lezioni.

E ora, cominciamo il nostro viaggio.

Questo testo è estratto dal libro "Un Corso in Perdita Peso".

Ti è piaciuto questo articolo? Rimani in contatto con noi!
Gli articoli più letti
Gli ultimi articoli pubblicati
Articolo consigliato:

Un Corso in Perdita Peso

21 lezioni spirituali per raggiungere il tuo peso forma secondo i principi di "Un Corso in Miracoli"

-15%
Un Corso in Perdita Peso

Marianne Williamson

Un programma spirituale in 21 lezioni: non riguarda le diete o l'esercizio fisico... E' un riaddestramento della tua coscienza sul tema del... continua

 

Torna su