Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it

Le “5D” della Manipolazione

Forme-Pensiero di Potere - Anteprima del libro di Francesco Minervini

Il potere della natura">

Il potere della natura

“Dovete sposare la vostra anima.

Quel matrimonio è la via.

L’unione con il mondo è malattia.”
(Rumi)

“L’ultima grande battaglia non sarà combattuta in un campo, ma nella mente degli uomini.”
(Richard Thomas Gerber)

Nel nostro cammino di espansione e realizzazione ci imbattiamo inevitabilmente, o forse sarebbe più appropriato dire che siamo immersi, nelle “5D” della manipolazione:

  • Diseduca
  • Disinforma
  • Distrai
  • Dividi
  • De-energizza

Al contempo le forze della natura sono ovunque e, anche se l’uomo moderno ha in gran parte perduto la capacità di connettersi al potere e alla magia del mondo naturale, chi ha scelto di rendersi libero non dimentica mai che la sua via non può che passare per l’esperienza e la contemplazione della natura.

In questa sede diremo alcune cose su ciò che io definisco le 5D della manipolazione. Il tema è estremamente ampio e profondo e chi fosse interessato può trovare un’infinità di materiale al riguardo. Qui faremo solo dei cenni in quanto è importante sapere ciò che ci trattiene, ci blocca e ci de-potenzia; ma ciò che alla lunga si dimostrerà decisivo sarà il conoscere e l’anelare, con tutto noi stessi, ciò che invece può renderci potenti, forti e liberi.

Un labirinto dalle invisibili mura

Le 5D creano dentro di noi e intorno a noi un labirinto dalle invisibili mura, un labirinto nel quale ci si può perdere davvero, a volte per qualche tempo, a volte per anni, a volte per esistenze intere. Perdersi significa perdere la voce della propria anima, la propria autenticità di matrice divina, la chiamata dello spirito che ci vuole nella nostra strada di amore e liberi dall’illusorio labirinto di maya.

Le paure da un lato e i desideri e fascini materiali dall’altro sono, assieme al de-potenziamento energetico, i prodotti finali delle 5D e, in definitiva, le fondamenta di questo labirinto di illusioni.

Fin da piccolissimi veniamo sistematicamente diseducati. La scuola sembra essere organizzata con questo fine specifico e altrettanto si può dire delle menti di tutti quei genitori che sono programmate dalle 5D della manipolazione. Si tratta fondamentalmente di una diseducazione di valori:

  • La materia è innalzata e glorificata al di sopra dello spirito.
  • Si promuove l’identificazione col nostro corpo (temporaneo) anziché quella con la nostra anima (la nostra essenza eterna).
  • Si respira l’ossessione per il potere in tutte le sue forme, anziché il senso di meraviglia per quel potere che scaturisce dalla ricerca dell’Amore e della Libertà in tutte le loro forme.
  • Si ritiene di vitale importanza il poter esercitare un controllo sull’esistenza nelle sue sempre cangianti forme ed espressioni, anziché l’imparare a fluire fiduciosi nella vita e con la vita. Si dovrebbe invece comprendere che quel desiderio di controllo affonda le sue radici nella paura, nella mancanza di fede e nella non accettazione che una grande parte della nostra esistenza sarà sempre legata al Mistero più che a fattori da noi direttamente e linearmente controllabili.

Questo testo è estratto dal libro "Forme-Pensiero di Potere".

Ti è piaciuto questo articolo? Rimani in contatto con noi!
Gli articoli più letti
Gli ultimi articoli pubblicati
Articolo consigliato:

Forme-Pensiero di Potere

Libertà, Amore, Autenticità: una spirale ascensionale per la nostra evoluzione

-15%
Forme-Pensiero di Potere

Francesco Minervini

La nostra reale natura, Autentica e Divina, vive in una dimensione di Libertà e di Amore. Quest’opera ha il potere di ricordarlo alla... continua