SALUTE E BENESSERE   |   Tempo di Lettura: 6 min

Muscolo Psoas: un elemento fondamentale del corpo

Muscolo Psoas: un elemento fondamentale del corpo

Scopri l'importanza del modo in cui utilizzi e ti prendi cura di questo muscolo leggendo l'anteprima del libro di Jo Ann Staugaard-Jones.

Psoas come elemento fondamentale del corpo

Psoas tratta dell'unico muscolo dell'organismo umano che collega la parte superiore e quella inferiore del nostro corpo. Ben poche persone sono consapevoli di quanto ciò sia importante.

Il mio viaggio di ricerca sullo psoas come elemento fondamentale del corpo è iniziato da un punto di vista kinesiologico, investigando il regno dei flussi, delle energie e della propriocezione corporea. Questa esperienza mi ha resa più umile.

Livello fisico: come specialista del movimento, non più tardi di un anno fa ho scoperto che le informazioni relative alla "meccanica" dello psoas (ovvero le sue azioni e i suoi ruoli) sono in costante cambiamento. I più rinomati esperti del settore aggiornano continuamente tali informazioni per consentire una comprensione più completa di questo muscolo. Per dirla nel modo più semplice possibile: lo psoas è qualcosa di complicato. Adesso non mi riferisco più allo psoas come a uno dei principali flessori dell'anca (ruolo che tuttavia mantiene in quanto parte del gruppo muscolare ileopsoas, laddove, nella maggior parte dei casi, il muscolo iliaco è il flessore dell'anca più forte e vigoroso); inoltre, tra i flessori della colonna lombare ci sono altri muscoli molto più potenti, soprattutto il muscolo retto dell'addome. Da un punto di vista meccanico, il grande psoas è principalmente uno stabilizzatore della colonna lombare e delle anche; in aggiunta, esso collega queste parti all'estremità inferiore del corpo, e ciò giustifica la sua importanza. Tuttavia, le sue funzioni come stabilizzatore sono ancora oggetto di dibattito.

Livello emozionale: in ambito psicoemozionale, le informazioni riguardanti la relazione tra lo psoas e il sistema nervoso sono sbalorditive, eppure assolutamente reali. Ho cercato di rendere queste notizie accessibili e comprensibili a una più ampia fetta di pubblico.

Livello spirituale: la conoscenza delle energie spirituali ci deriva perlopiù dai testi antichi e dalla scienza del Kundalini Yoga e della meditazione, che ancora oggi spiccano per accuratezza e rilevanza. In questo stesso ambito, lo psoas è un elemento importante per via della sua ubicazione profonda, il posizionamento centrale e la connessione ad altre strutture. Anche se il corpo "sottile" viene considerato separato dalla struttura anatomica, essi sono in realtà collegati. Infatti, come potrebbe fluire l'energia se non venisse in qualche modo veicolata attraverso il respiro e l'azione dei muscoli? Il punto chiave è la percezione. Ogni cosa nell'universo è correlata, e il corpo non fa eccezione. Noi siamo forme di vita che si evolvono costantemente.

Il modo in cui utilizziamo e ci prendiamo cura dello psoas è fondamentale. Ogni individuo è diverso dall'altro, ma è evidente che molte persone usano questo muscolo in modo sbagliato. Lo psoas è diventato l'"innocente colpevole" in tante situazioni, alcune delle quali sono spiegate in questo libro. È difficile trovare uno specialista in grado di diagnosticare e trattare i problemi che riguardano lo psoas. Cercare una cura e puntare alla guarigione può essere frustrante e tuttavia rivelarsi efficace, poiché lo psoas si può riequilibrare, e il suo pieno potenziale può essere completamente ripristinato.

Ho scoperto che rilassare lo psoas è più direttamente correlato all'intero sistema corporeo che non semplicemente al lavoro di rafforzamento o di stretching (in molti casi secondario). Il motivo è che lo psoas non viene solo mal utilizzato, ma addirittura abusato. Quando lo psoas è in stato di rilassamento può adempiere efficacemente ai ruoli fondamentali discussi in questo libro. Amo le parole con cui Liz Koch, straordinaria esperta dello psoas, lo descrive: «morbido, reattivo, flessibile». Seguendo questo suggerimento è possibile ottenere uno psoas sano e bilanciato, in grado di influire su tante importanti funzioni corporee.

«Psoas è un libro ricco di rivitalizzante saggezza pratica, che permette al lettore di nutrire efficacemente il proprio sé integrale attraverso una più intima comprensione del punto d'incontro tra benessere fisico, mentale, emozionale e spirituale. Grazie a uno studio mirato sul muscolo psoas - spesso mal compreso e interpretato - Jo Ann Staugaard-Jones ci offre un profondo e vitale approccio alla cura di sé, unendo insegnamenti anatomici, tematiche energetico-spirituali, approfondimenti in ambito emozionale ed esercizi guidati; una meravigliosa risorsa che dona immediati benefici a chi con entusiasmo decida di intraprendere questo percorso!».
- Dr.ssa Deborah Zucker

«Ho ricevuto da tutto il mondo tante e-mail di persone che hanno letto Psoas. Sono felice di essere riuscita ad arrivare a quanti sono interessati a comprendere questo muscolo profondo, che ha un così importante effetto sulle connessioni di tutto l'organismo».
- Jo Ann Staugaard-Jones

Le funzioni di un muscolo molto importante

In questo libro proveremo a comprendere le funzioni di un muscolo molto importante, sebbene sia evidente che nessuno dei nostri muscoli agisce da solo. Il core, o nucleo centrale del nostro corpo, è formato da un gruppo di muscoli che avvolgono la colonna vertebrale per mantenerne la stabilità e l'equilibrio.

Il grande psoas è uno di questi muscoli. Insieme al muscolo retto dell'addome, agli addominali obliqui e trasversi, al grande dorsale, al muscolo sacrospinale, al quadrato dei lombi e ai muscoli profondi del dorso, lo psoas rende stabile il tratto inferiore della colonna vertebrale. Lo psoas fa parte del gruppo muscolare noto come "ileopsoas", che flette l'anca lavorando di concerto con il muscolo retto femorale, i muscoli sartorio e pettineo e il muscolo tensore della fascia lata. Grazie alla compartecipazione di tutti questi muscoli, il grande psoas può compiere una funzione estremamente importante: garantire una connessione integrale.

Ai giorni nostri è particolarmente in voga il cosiddetto core fitness; è quindi importante ricordare che tutti i muscoli centrali del corpo hanno uguale rilevanza e devono essere in armonia l'uno con l'altro. Per indicare principalmente l'impiego del muscolo trasverso dell'addome, molti istruttori di fitness suggeriscono di contrarre gli addominali "spingendo l'ombelico verso la colonna vertebrale".

Occorre specificare che questa è soltanto un'immagine-guida, e che non è corretto forzare tale movimento incavando eccessivamente gli addominali o appiattendo troppo la schiena. Quando si fa esercizio fisico, il miglior allineamento è quello dato dalla "posizione neutra", o neutral spine, in cui le naturali curvature della colonna vertebrale si bilanciano l'un l'altra e consentono ai muscoli di svolgere con agilità e flessibilità il proprio compito.

Data di Pubblicazione: 28 giugno 2019

Caricamento in Corso...