Giorni 00
Ore 10
Min. 09
Sec. 08
Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it

Nutri l'Angelo che è in Te - Anteprima del libro di Doreen Virtue

La fisiologia dell’intuito

La fisiologia dell’intuito

Ognuno di noi utilizza l'intuito in maniera differente: per questo, leggere un libro sull'interpretazione dei simboli può risultare fuorviante. Se per un autore certi segnali ricevuti intuitivamente significano una cosa, per te potrebbero avere una connotazione del tutto diversa.

Esistono differenti definizioni di intuito, perché il concetto di intuizione cambia da persona a persona. Alcuni lo identificano con la capacità di sintonizzarsi con Dio e con i propri angeli custodi. Per altri significa semplicemente istinto o è una conoscenza interiore di ciò che devono fare. Per altri ancora è la guida che ricevono dalle letture psichiche. Tutte queste definizioni sono appropriate.

Questo non significa che certe persone siano più o meno intuitive, semplicemente è una differenza di stile che ha bisogno di essere riconosciuta. Quando ti rendi conto che le tue facoltà sono tanto potenti quanto quelle degli altri, non hai più bisogno di fare paragoni. È il momento in cui ti accorgi che la tua capacità intuitiva è perfettamente in sintonia con te.

Per spiegare cosa sia l'intuito nel modo più completo possibile, abbiamo invocato l'assistenza celeste. Abbiamo chiesto ai nostri angeli di condividere la loro definizione con te.

Ecco come ci hanno risposto:

"L'intuito è la capacità di ricevere e di interpretare la guarigione divina e i messaggi di aiuto utili al tuo percorso. Ti dona la chiarezza che ti permette di sapere che stai andando nella direzione giusta e di capire quali cambiamenti introdurre nella tua vita."

In sostanza, l'intuito è la connessione divina con gli angeli, lo Spirito, l'universo e con il Creatore. È quella "linea telefonica" che ti collega con la Fonte. Nel momento in cui affini i doni intuitivi, sarai in grado di riconoscere più facilmente cosa il Cielo cerca di dirti.

I sussurri di Dio e degli angeli che puoi sentire nei momenti di quiete e tranquillità sono il tuo intuito. Per questo motivo è molto più semplice accogliere le intuizioni quando sei rilassato e in pace e non quando ti trovi, per esempio, in un centro commerciale il giorno della vigilia di Natale. In quella situazione tantissime energie diverse si riversano da tutte le parti intorno a te. Le persone si fanno prendere dallo stress e dall'ansia. In quei momenti l'intuito non ti abbandona: diventa solo più difficile da percepire.

Bisogna essere consapevoli della propria salute, e noi ti insegneremo tutto ciò che abbiamo appreso in merito, nei molti anni di sintonia con Dio e con gli angeli. Comincerai a renderti conto che certe scelte che compi, nello stile di vita e nell'alimentazione, possono aumentare le tue doti intuitive in modo significativo. Sarai in grado di entrare in contatto con Dio e con gli angeli, perfino il giorno della vigilia di Natale all'interno di un centro commerciale.

Ricordati che quando la tua vita non è come la vorresti, hai il potere di cambiarla. Sei in grado di plasmare e di creare la tua realtà, perché quello che fai scatena un effetto a catena di cambiamenti in tutto l'universo. Che te ne accorga o no, l'universo reagisce a ogni passo che compi, e questa è considerata un'azione deliberata e consapevole da parte tua.

Chiediti: "Che direzione ho preso con le ultime scelte che ho fatto? Dove sto andando?". Se ciò che ti circonda non corrisponde alla visione che hai del tuo futuro, allora prendi un'altra direzione. Muovi i prossimi passi in direzione dei tuoi obiettivi, piuttosto che lasciarti sopraffare dalla paura.

Il tuo intuito è unico. È necessario che impari a rispettarlo e a fidarti di lui. Comincia concentrandoti sui piccoli passi che ti senti guidato a fare, così che quando l'intuito ti regalerà un messaggio importante, uno di quelli in grado di cambiarti la vita, non esiterai.

In questo volume ti indicheremo i cibi che possono aiutare le abilità intuitive a mantenersi sempre attive, perché crediamo che vivere una vita secondo la propria guida celeste ti condurrà sempre lungo un cammino di gioia e benessere.

Fidati dell'intuito

Forse ti chiedi perché il tuo intuito non sia già completamente attivo. Potrebbero esserci diverse ragioni: i condizionamenti (il modo in cui si comportava la tua famiglia), l'influenza della cultura in cui sei cresciuto o quella della società in generale. Anche la personalità può essere un fattore determinante. Se sei una persona che si focalizza sull'esteriorità e si affida alla ragione, potresti aver represso o rimosso l'intuito perché non ti fidi di ciò che non può essere spiegato con la logica.

Se la tua famiglia ha determinate credenze religiose, forse ti è stato insegnato a non fidarti dell'istinto: hai imparato a non esprimerti, specialmente se le tue idee e opinioni sono diverse da quelle degli altri. Magari la cultura in cui sei cresciuto ti ha incoraggiato a credere che accogliere le tue abilità psichiche sia pericoloso.

La società cambia e si evolve costantemente, e per un periodo di tempo la marea culturale ha diffidato dell'istinto. Ci è stato detto che tutto doveva essere scientificamente testato - con prove cliniche o studi medici dai risultati inequivocabili -, per poterci mostrare quali sono le scelte valide per la nostra vita.

Fortunatamente la società sta cambiando e le doti spirituali e intuitive sono tornate alla ribalta.

L'intuizione pratica

L'intuizione è una voce interiore che si esprime con l'essenza dell'amore. Quando entriamo in sintonia con l'energia che si sprigiona dall'amore, ci sentiamo sostenuti, rilassati e al sicuro, perché sappiamo che tutto quello che accade da quel momento in poi ha uno scopo superiore.

Tutto comincia con piccole spinte che ci stimolano ad agire, come quelle che ci dicono: "Oggi tendi la mano a un amico", perché non sai che cosa sta vivendo in questo momento. Se capisci quelle sensazioni di pancia e il senso di necessità che le caratterizza, potresti diventare di grande aiuto a una persona cara. Se opponi resistenza al messaggio, ti comporti come un postino che, preso in consegna un pacco, rifiuti di consegnarlo. Se lo tieni per te, ne trarrà beneficio soltanto una persona, cioè tu. Se invece decidi di condividere il messaggio - di avere il coraggio e la fiducia di comunicare quello che senti -, allora potresti cambiare le vite delle persone che ti sono care, permettendo loro di sentirsi più libere e felici e incoraggiandole a fidarsi delle proprie sensazioni. Quelle persone potranno a loro volta condividere le proprie sensazioni con te, innescando così un effetto a catena.

Se presti ascolto alla tua guida interiore, potresti ricevere semplici consigli, come quello di cambiare strada mentre sei al volante. Ma forse riceverai messaggi anche più complessi, che ti suggeriscono, per esempio, di lasciar andare una relazione, di cambiare carriera o di traslocare.

La capacità intuitiva può funzionare come una macchina della verità. Quando conosci qualcuno, puoi stabilire da subito se ti piace o se qualcosa di quello che dice ti suona falso. Ti rendi conto della sua energia nell'istante in cui si crea una connessione, e la tua personale macchina della verità può dirti: "Sì, questa è una persona meravigliosa!" oppure, all'opposto, consigliarti di fuggire il più lontano possibile.

A volte, quando si è a casa di qualcuno, si possono percepire energie diverse. Ti senti sollevato o hai la sensazione che la persona in questione stia solo cercando di impressionarti? L'energia è stagnante e negativa? Hai la capacità di sentirlo.

Quindi, per favore, fidati dei messaggi che ricevi quando incontri qualcuno o quando sei in un ambiente nuovo. Fallo soprattutto se ti stai recando da un medico o da un guaritore, perché, se ti senti insicuro o turbato, quello è il segnale che ti dice di allontanarti.

Noi abbiamo imparato a dar retta a questo tipo di sensazioni quando siamo stati invitati a partecipare ad alcuni seminari. Riteniamo che il nostro compito sulla Terra sia aiutare quante più persone possibile. Speriamo di poter diffondere messaggi benefici sulla spiritualità, sulla salute naturale, su Dio e sugli angeli. Ma dobbiamo comunque sempre fidarci del nostro intuito. Ci capita di essere invitati a eventi che sembrano meravigliosi, ma qualcosa ci dice "non farlo".

Quando ci fidiamo di quel messaggio, anche se al momento possiamo sentirci a disagio, e abbiamo poi la possibilità di guardare indietro a quell'evento, capiamo perché siamo stati guidati a non partecipare. Spesso non perché gli organizzatori o il pubblico non fossero brave persone o ci fosse qualcosa che non andava, ma semplicemente perché qualcos'altro di più urgente richiedeva la nostra attenzione e ci impediva di dare il cento per cento a quel particolare convegno. O forse eravamo stati troppo impegnati nel corso dell'anno e avevamo bisogno di riposo.

Se ascolti le tue sensazioni, imparerai che il modo in cui Dio e gli angeli comunicano con te è speciale e unico, perché tu sei speciale e unico. Piuttosto che sentirti come se dovessi adattarti a un contenitore, segui le tue percezioni.

Fidati delle intuizioni: sono le voci di Dio e degli angeli che arrivano in tuo aiuto.

Questo testo è estratto dal libro "Nutri l'Angelo che è in Te".

Ti è piaciuto questo articolo? Rimani in contatto con noi!
Gli articoli più letti
Gli ultimi articoli pubblicati
Articolo consigliato:

Nutri l'Angelo che è in Te

Nutrition for Intuition

-15%
Nutri l'Angelo che è in Te

Doreen Virtue , Robert Reeves

"Nutri l'angelo che è in te" di Doreen Virtue e Robert Reeves unisce buone pratiche alimentari e tecniche spirituali energizzanti per... continua

 

Torna su