SPIRITUALITÀ ED ESOTERISMO   |   Tempo di Lettura: 8 min

4 Passi per Diventare uno Strumento d'Amore

potere-amore-4-passi

Anteprima del libro "Trasforma la Paura in Potere" di Gabrielle Bernstein

Passo 1: Apri gli occhi

Ho il privilegio d’incontrare migliaia di persone che accolgono la loro natura spirituale e si risvegliano alla propria connessione con l’amore. Ma troppo spesso vedo anche che queste persone così consapevoli della loro spiritualità sono assolutamente inconsapevoli di ciò che accade nel mondo. O magari ne sono a conoscenza perché leggono i giornali o guardano i notiziari, ma sono apatiche riguardo ai problemi del mondo. Nulla mi turba più che vedere persone votate alla spiritualità che si disinteressano completamente del mondo in cui vivono.

Di certo non ti consiglio di lasciarti risucchiare dalla negatività delle notizie, ma penso che sia una nostra precisa responsabilità aprire gli occhi per guardare che cosa accade intorno a noi. Se lo ignoriamo, cadiamo nella trappola dell’apatia e ci dimentichiamo dell’importanza della nostra luce. Se siamo consapevoli dell’oscurità che avvolge il mondo, alimentiamo il desiderio di portare più luce. La consapevolezza c’ispira a prendere posizione e a dedicare le nostre preghiere a chi ne ha più bisogno; ci connette alle anime di tutto il mondo che non hanno i nostri stessi privilegi; ci ricorda di essere grati, gioiosi e gentili.

Senza questa consapevolezza è facile restare impigliati nelle inezie della vita - le storie assurde che inventiamo, i problemi stupidi su cui ci focalizziamo - che possono renderci molto egoisti.

Se in qualche modo riconosci di essere apatico o inconsapevole, perdonati immediatamente. Ricorda che puoi dissolvere gli schemi del passato in un solo istante e accedere al potere del momento presente. In questo istante esatto, impegnati a spostare la focalizzazione dalle minuzie della vita al mondo che ti circonda.

Ogni giorno prenditi del tempo per prestare attenzione a ciò che accade a livello globale e dedica i tuoi pensieri più amorevoli e le tue preghiere a chi ne ha più bisogno.

Passo 2: Ricorda dove risiede il tuo vero potere

Presta attenzione al potere cui fai appello per creare il cambiamento. Sei un pacifista rabbioso o un operatore di luce? Impara a riconoscere la differenza. Sappi che puoi correre il rischio di usare la paura come forma di potere e la separazione come arma. Quando siamo più consapevoli di ciò che accade nel mondo, è facile cadere nella paura e nella rabbia, proprio come è accaduto a me quando mi sono infuriata per la violenza armata nel mio Paese. E normale indignarsi ed è naturale vivere momenti di collera, ma ricorda che non è nella rabbia che si trova il tuo vero potere. La sede del tuo vero potere è la capacità di mostrare la via partendo dall’amore.

Quindi ascolta la tua rabbia e condividi la tua indignazione con un amico. Onora questi sentimenti come grandi maestri che incontri sulla via per recuperare la pace. Poi, il più rapidamente possibile, torna all amore. Riconnettiti al tuo potere attraverso la preghiera. Eccone una che puoi usare quando hai bisogno di accedere al tuo vero potere.

“Riconosco la mia rabbia e onoro la mia reazione all’oscurità.

So che il mio vero potere risiede nella mia capacità di essere la luce. Invoco l’energia e i pensieri d’amore perché fluiscano attraverso me e m’ispirino ad agire a partire dal mio vero potere.”

Accetta il tuo ruolo di attivista spirituale che affronta le paure del mondo con amore. Mostra la via a partire dalla compassione e dal perdono. Sappi che puoi dire la tua, far sentire la tua voce e agire con grazia. Tu hai il potere di dissolvere tutti i confini con amore.

Passo 3: La pace dell’amore risplende in te

La lezione 188 di Un corso in miracoli insegna: “Perché attendere il Paradiso? Coloro che cercano la luce stanno semplicemente chiudendo gli occhi. La luce è dentro di loro in questo momento. L illuminazione non è affatto un cambiamento: è un riconoscimento.”

Pensi di dover variare le circostanze esterne per cambiare la tua vita? Tutto ciò che devi fare è modificare il tuo approccio mentale e ricordare l’amore. Se accetti la luce che è in te, illuminerai il mondo. Credi in questa luce in qualunque circostanza. La tua convinzione e la tua certezza aiuteranno gli altri a ricordare la propria. Il fatto stesso che tu la ricordi ha il potere di guarire il mondo.

Accetta l’amore che ora splende in te. Dichiara il tuo impegno a vivere nella luce. Onora le ferite che ti hanno portato fino a qui. Il poeta sufi Rumi disse: “La ferita è il punto attraverso cui la luce penetra in te.” Sappi che le tue ferite seguono esattamente il piano deH’Universo. Sono state collocate nella tua vita dalla volontà divina nella disposizione ottimale perché tu potessi guardarle con amore e ricordare la luce che è in te. Per quanto le circostanze siano difficili, prenditi un momento per onorarle. Onora i traumi, onora il dolore, onora la paura, sapendo che per tutto il tempo la pace dell’amore ha continuato a splendere in te. Qualunque cosa ti accada in questa vita, questa verità non cambierà mai. La pace dell’amore non ti abbandonerà.

Quando le paure del mondo ti distraggono dalla verità, torna al momento presente e ricorda che la pace dell’amore ora risplende dentro di te. Accetta le storie e i pensieri basati sulla paura come distrazioni da questa verità. Nel momento presente puoi tornare all’amore e a essere in pace. Nel momento presente puoi ripristinare la connessione con l’Universo e liberarti di tutta la sofferenza.

Passo 4: Diventa uno strumento d’amore

Se lasciamo che la presenza dell’amore operi per nostro tramite, viviamo l’esperienza più esaltante in assoluto. Quando guarisci la tua vita grazie alla connessione con l’amore, sei guidato ad aiutare gli altri a fare altrettanto. A volte quella guida ti porta a imboccare una direzione che non avresti mai immaginato. La direzione non sarà sempre logica, ma la chiamata sarà innegabile.

Nella mia vita ho visto molti leader che si occupano di crescita personale seguire una chiamata innegabile. Un esempio è Oprah Winfrey, fondatrice, tra le altre cose, del canale Tv OWN. Oprah ha creato una serie, “Belief”, in cui si raccontano storie straordinarie di religioni e pratiche spirituali di tutto il mondo, per evidenziare il potere dell’energia universale dell’amore. La conduttrice televisiva ha spiegato di aver creato questa serie perché nelle sue preghiere aveva chiesto a Dio di poter servire per uno scopo elevato, e la risposta che ricevette fu di creare “Belief”. Oprah ha lasciato che l’energia universale dell’amore operasse per suo tramite, portandola a creare una cosa tanto importante che parlarne la fa ancora commuovere.

Tutti abbiamo la capacità di lasciare che l’energia universale dell’amore ci usi per uno scopo elevato. E per questo che siamo qui: per ricordare l’amore e lasciarlo scorrere attraverso noi, perché ci guarisca e ci ispiri a servire il mondo. Se ci arrendiamo a questo impegno possiamo collaborare creativamente con l’Universo e innescare movimenti che la nostra mente razionale non potrebbe mai concepire. Possiamo aiutare gli altri a guarire, e servire le persone di tutto il mondo. La semplice domanda “Come vorresti usarmi?” apre le porte dell’amore e dissolve tutti i dubbi e le limitazioni. La paura non trova spazio in presenza di un amore così grande. È questo l’ultimo passo del libro: diventa uno strumento dell’amore dell’Universo.

Inizia ogni giornata con questa semplice preghiera rivolta all’Universo:

“Come vorresti usarmi?”.

Poi fai un passo indietro e lasciati guidare. Lascia che sia l’amore a dirigere la tua vita.

Il Corso insegna: “Sei in pace e porti pace ovunque sei.” Quando permetti all’Universo di guidarti e guarirti, riporti la pace nella tua consapevolezza. La pace e l’amore non svaniscono mai.

Se vivi la vita con grazia e con amore, inizi a sentire un’ondata di energia che sale in te. Trovi le parole quando non sai esprimerti. Trovi la forza quando ti senti debole. Trovi la sincronicità e il supporto quando ti senti smarrito. Trovi la sicurezza quando ti senti insicuro.

Mentre concludo questo libro, mi appresto a festeggiare dieci anni di liberazione dalle dipendenze. Questo anniversario segna il giorno in cui sono tornata all’amore e mi sono affidata all’aiuto dell’Universo. Sono stupefatta dai doni che ho ricevuto. Mi meraviglia ancora pensare a come ho lasciato che l’amore operasse attraverso me. Sono stupefatta dalla trasformazione che ho intrapreso. Mi commuovo profondamente pensando al supporto, all’amore e alla guida su cui ho imparato a fare affidamento. E soprattutto sono orgogliosa della mia volontà di guarire il mondo attraverso l’amore. Penso a com’ero dieci anni fa: una ragazza di venticinque anni dipendente dalle droghe e terribilmente insicura. Vivevo nella paura, nel dubbio e nell’incertezza. Ora sono una donna che vive nella luce.

La mia trasformazione è anche la tua. Ora puoi intraprenderla. Devi solo scegliere l’amore, diffondere luce e sapere che l’Universo è dalla tua parte.

Questo testo è estratto dal libro "Trasforma la Paura in Potere".

Data di Pubblicazione: 7 maggio 2018


Torna su
Caricamento in Corso...