Il Registro Akashico Personale - Monika Muranyi
Giorni 00
Ore 10
Min. 09
Sec. 08

Il Registro Akashico Personale

Kryon - Akasha Umana - Anteprima del libro di Monika Muranyi

Il Registro Akashico personale esiste in tre luoghi 

Il vostro Registro Akashico personale esiste in tre luoghi (veramente in quattro, ma del quarto parleremo più avanti). Kryon ha detto che la nostra espressione di vita (molte volte) consiste nel vedere se riusciamo a elevare la vibrazione di Gaia e diventare un pianeta asceso. Se lo scopo è questo, non avrebbe senso che il Registro Akashico fosse immagazzinato dentro Gaia, oltre che dentro di noi? La risposta è sì. Dentro Gaia ci sono la Caverna della Creazione e la Griglia Cristallina. Dentro di noi c’è il DNA. Perciò, i tre luoghi in cui esiste il nostro Registro Akashico sono: la Caverna della Creazione, la Griglia Cristallina e il nostro DNA.

Gaia possiede una Griglia Magnetica. Ciascun frammento di DNA è circondato da un campo magnetico. Ciò significa che il trasferimento di informazioni energetiche tra i vari luoghi in cui è immagazzinata l’Akasha è possibile grazie agli attributi del magnetismo, che è un’energia multidimensionale.

Vi siete mai domandati perché Gaia registri tutto quello che fanno gli umani? Lo fa perché ogni singola anima umana che viene sulla Terra fa la differenza. L’energia unica di ogni singolo essere umano modifica la forza vitale di Gaia, così che, quando quell’anima arriva, Gaia crea un registro, depositandolo come un’impronta energetica. La coscienza intelligente di Gaia, quindi, “sa” tutto di voi. La forza vitale del pianeta è tutto ciò che è vivo e comprende anche quelle cose che per molti di noi non lo sono. Il concetto di Gaia e dell’Akasha è enorme e grandioso. Fa parte di un sistema descritto dettagliatamente nel mio libro precedente, Effetto Gaia. Se non l’avete letto, non preoccupatevi. In breve, il sistema ruota intorno alla collaborazione di Gaia nell’esperienza spirituale umana. Tutto ruota intorno all’umano, anche lo scopo del pianeta.

Allora, che cosa viene registrato nell’Akasha? In essa ci sono molte cose che iniziano a spiegare l’inspiegabile. Dentro il vostro Registro Akashico ci sono:

  • una registrazione multidimensionale di ciascuna vita
  • tutte le energie del compimento
  • tutte le questioni non concluse (relativamente alla vostra lezione di vita)
  • le caratteristiche del karma di gruppo
  • tutti i talenti e le abilità acquisite in molte vite
  • tutta la crescita spirituale
  • una registrazione quantica di quello che avete fatto e di tutti i vostri potenziali nel futuro

Bisogna dire due cose del Registro Akashico:

Uno – Apparentemente sembra un caos di energia. Questo perché l’Akasha cambia continuamente i potenziali, poiché si adatta costantemente in base a ciò che state facendo ADESSO. Per esempio: vi contatta un amico e vi chiede di pranzare con lui domani. Voi avete modificato il vostro potenziale futuro dicendo di sì, ma anche dicendo Il Registro Akashico personale 19 di no! Quando arriverà domani, potrete scegliere di andare a pranzo oppure no. Questa è la libera scelta dell’umanità, entrare in ciò che avevate pianificato oppure no. A seconda della vostra decisione di andare o meno, i vostri potenziali cambieranno. L’apparente caos è dovuto al fatto che lo Spirito vede tutto questo contemporaneamente, non come la progressione lineare degli eventi che viviamo noi.

Due – Il termine “vita passata” non è del tutto esatto. Questo perché in uno stato quantico non esiste il passato. Il tempo non esiste. Il tempo è un cerchio, quindi si vedono sempre i potenziali dell’ADESSO.

Come funziona tutto questo? La risposta è complessa, meglio lasciare le spiegazioni a Kryon:

Vi sono due tipi di Registro Akashico: uno è globale e uno è personale. Quello globale è contenuto in quel luogo di cui abbiamo parlato tante volte nell’ultimo anno, la Caverna della Creazione. È un luogo fisico di questo pianeta, ricolmo di energia cristallina. Si può dire che ogni singolo Essere Umano, che sta ascoltando o leggendo, ha un cristallo in quella caverna. Dal punto di vista multidimensionale non è preciso, ma è il massimo che possiamo dirvi nelle 3D. Vi rende più facile visualizzarlo. In quel luogo sacro ognuno di voi ha un oggetto fisico sacro, che è cristallino e che rimane su questo pianeta dopo che ve ne siete andati.

La parte difficile di questa spiegazione è che questo cristallo è atemporale. Vale a dire che porta in sé l’energia fondamentale del vostro Sé Superiore, quando siete qui sul pianeta. Quando non siete qui, l’energia di questo oggetto viene posta sulla Griglia Cristallina, che è globale. Tutto ciò che siete stati su questo pianeta impregna, permea la griglia. Quindi, potreste dire che il vostro Sé Superiore risiede ancora sulla Terra e, a un qualche livello, avreste ragione. Questo spiega anche come mai un Umano possa “parlare con i defunti”, dato che, in uno stato senza tempo, tutti coloro che sono vissuti sono sempre lì, all’interno del cristallino.

Visione d’insieme sull’andare e venire il primo tipo di registro akashico

Quando arrivate sul pianeta, attivate queste strutture cristalline uniche e personali e il vostro Sé Superiore è perciò il responsabile – il custode - di questo cristallo mentre siete qui. Il Sé Superiore di ciascun Umano è sempre da questa parte del velo, ma ha come delle ramificazioni, voi direste, che permettono a sue parti e frammenti di interfacciarsi con voi e il pianeta. Sono le parti con cui venite in contatto quando meditate. Una volta arrivati sulla Terra, l’energia del Sé Superiore si connette con la Terra, e così rimarrà finché la Terra esisterà.

La vita che state ora vivendo si incide su questa struttura cristallina. Le decisioni che prendete, spirituali o di altro tipo, tutte le cose di cui fate esperienza, quello che vivete come Essere Umano, si infondono tutte in questo cristallo. Le proprietà delle strutture cristalline sono ben conosciute dalla vostra scienza. Si tratta di minerali con una struttura atomica avente un ordine atomico a lungo raggio. Ciò crea un attributo particolare scoperto recentemente: quello della memoria. Nel nostro caso è ben oltre qualsiasi cosa la vostra scienza possa concepire… una struttura cristallina che contiene sacre lezioni di vita, conoscenza, memoria e ricordi.

Ciò di cui non vi rendete conto, o non comprendete nelle 3D, è che la [struttura] cristallina ha in sé anche il potenziale del futuro. È difficile da spiegare, ma per ora lo rendiamo semplice.

Voi vivete la vostra esistenza sulla Terra. Quando avete finito e fate esperienza di quella che chiamate morte, che noi preferiamo chiamare transizione, tornate per un momento alla Caverna della Creazione. A quel punto, tutto ciò di cui avete fatto esperienza e che avete imparato viene sigillato in questa struttura cristallina; in seguito, la vostra essenza terrena e la parte personale e sacra del vostro Sé Superiore lasciano il pianeta.

Si potrebbe dire che questo registro cristallino somigli agli anelli di un albero multidimensionale. Una vita dopo l’altra, pone su di sé tutto ciò che avete imparato e tutto ciò che il vostro DNA ha raccolto. È una cosa molto più profonda di quello che potreste aspettarvi, perché i cambiamenti avvenuti nella vostra consapevolezza, anche minimi, rimangono su questo pianeta in forma di cambiamento vibrazionale. Rimangono qui per il resto della civiltà, perché si pongono sulla Griglia Cristallina del pianeta Terra stesso. Quindi, si potrebbe dire che la Terra stessa risuona con la vostra vibrazione… passata e presente.

Nulla è sprecato, nulla si disperde, caro Essere Umano. Quello che fai qui, resta qui. Tutte le cose che hai fatto, tutte le decisioni, tutte le epifanie, l’amore, la gioia, il dramma e il dispiacere… non sono solo per te, sono per la Terra. La vibrazione della Terra stessa, quindi, è costituita da trilioni di esistenze di energia, creata dall’Umanità in circa 50.000 anni.

Non è una capsula temporale, perché è sempre attiva. Una capsula temporale è passiva. Le cose multidimensionali sono sempre nell’“adesso”. Perciò, non vi è “il timbro del tempo” su di esse. Semplicemente tutto “è” ed è “visto” dal pianeta come un continuo fluire. Ciò significa che qualunque cosa di cui abbiate fatto esperienza viene ancora vissuta ed è fresca.

Dopo un certo periodo di tempo terrestre, c’è la possibilità di tornare sulla Terra. La maggior parte di voi lo fa, perché una vita sul pianeta è come un solo giorno nell’esistenza di un disegno più grande. Il disegno più grande è il panorama di centinaia di vostre esistenze e, in questa vita, lo Spirito non vi vede come un Umano, ma come un’entità sacra e senza tempo che è parte della famiglia di Dio che lavora per la Terra, che è stata qui molte volte in diverse incarnazioni o “espressioni di energia karmica”. Questo è molto difficile per voi da comprendere e accettare, perché pensate che la vita inizi con la nascita e termini con la morte. Ciò non è più vero della percezione che la vita inizi all’alba e termini al crepuscolo. La vita va avanti e continua, e ogni vita è come un giorno di un’esistenza più grandiosa.

Continuate a svegliarvi e a dormire... ancora e ancora.

Avete definito questo processo “reincarnazione”: un’espressione del vostro Sé Superiore che torna di nuovo sulla Terra. Si tratta, comunque, di quello stesso Sé Superiore. Pensateci un attimo… molte vite, molti volti, entrambi i sessi… stesso Sé Superiore. Arriva, come nel passato, e mette la nuova energia, aggiungendo un inizio al vostro cristallo personale. Quindi, nascete su questo pianeta e continuate il vostro cammino, apparentemente come qualcun altro. Poi vivete questa vita.

Quando avete finito, ciò che avete appreso e di cui avete fatto esperienza diventa un altro anello sul cristallo. Nel tempo, questa struttura cristallina si riempie di centinaia di anelli di vita. Un unico Sé Superiore, molte vite, molti nomi e volti… tutti TE. Questa è l’essenza della Caverna della Creazione e il processo della Griglia Cristallina. Ecco come funziona. Tutto ciò che voi fate resta qui, su questo pianeta, e contribuisce all’energia di tutta l’Umanità che seguirà.

Questa è una panoramica del Registro Akashico nella Caverna della Creazione. La parte difficile da spiegare è come mai contenga anche il futuro, dato che tutti i potenziali delle vite che potreste vivere sono anch’essi sulla Griglia Cristallina, che vi aiuta a disporre ciò che sarete nella vostra prossima esistenza. Non posso spiegarvelo e non cercherò di farlo, se non dicendo che vi è uno scopo in tutte queste cose. Molti l’hanno chiamato karma, la continuazione di questioni non risolte, molto simile allo svegliarsi il giorno dopo per finire le faccende che non avete concluso il giorno prima. Le faccende in sospeso vi aspettano… sono il futuro. Ma nel caso di un’energia multidimensionale, ci sono sempre state e influenzeranno ciò che farete al risveglio. il

Secondo tipo di registro akashico

Ora andiamo a parlare dell’insegnamento di oggi. C’è un altro Registro Akashico, il secondo tipo. C’è un mini- Registro Akashico dentro il vostro DNA personale. Si forma nel grembo materno e vi viene dato alla nascita. Questo è il Registro Akashico di chi siete e di chi siete stati sulla Terra. Contiene anche i potenziali di ciò che potreste fare e risiedono negli strati di DNA dentro di voi. Può sembrare che somigli agli attributi del registro cristallino nella Caverna della Creazione, ma non è così. Il registro nella Caverna della Creazione è di tutta l’Umanità ed è connesso alla Griglia Cristallina della Terra. Lo scopo di quello situato nel vostro DNA è la scoperta, la consapevolezza, il karma e le lezioni personali.

È una cosa esoterica. È strano persino per voi, vero? Alcuni potrebbero anche dire che è incredibile che nel vostro DNA vi sia il registro di chi siete stati. Ne parleremo. Parleremo di come questo influisca su di voi. Parleremo di cosa significa. Tutte queste cose ve le comunichiamo in un piccolo lasso di tempo, condensate nel messaggio di oggi.

Alcuni di voi stanno chiedendo: «Bene Kryon, abbiamo subito una perplessità. Capisco quello che stai dicendo. Ci stai insegnando che arriviamo con molte energie del passato. E riguardo a chi è sulla Terra per la prima volta? Ha un cristallo senza nessun anello, diciamo. Non possiede alcuna energia di vite passate, nessuna esperienza vissuta sulla Terra. Che ci dici? Cosa succede?»

Si tratta di una domanda logica. L’energia dei nuovi arrivati sul pianeta è ben conosciuta ed è unica. La maggior parte di quelli che stanno leggendo ne ha fatto esperienza. Inoltre, molti sono i nuovi arrivati! Sappiate che Kryon è consapevole della progressione geometrica. Vale a dire che gli Esseri Umani su questo pianeta crescono in modo numericamente esponenziale. Il fatto che la popolazione cresca, significa, cari Esseri Umani, che vi sono molti, molti nuovi arrivati. Qualunque sia la percentuale di vecchie anime, c’è una percentuale ancora più alta di quelli che non sono mai stati qui. Lo sappiamo. Fa parte del piano e dell’energia della Terra. Quindi, questo messaggio non è rivolto a chi non è mai stato qui. Abbiamo discusso degli attributi del nuovo arrivato in altre occasioni.
Canalizzazione di Kryon “È nel DNA!” – Kelowna, Canada – 28 giugno 2008

Ora che capite che cos’è il vostro Registro Akashico personale, è importante che capiate che è una sola la cosa che lega insieme tutte le vite. È il vostro Sé Superiore. Il vostro Sé Superiore è il medesimo in ogni vita che avete vissuto e nelle potenziali vite future.

Capire il vero significato di “vita passata”

La maggior parte di noi ha il preconcetto che tutto sia lineare. Troviamo estremamente difficile capire il concetto che il tempo sia un cerchio. La prova che abbiamo è che il tempo procede solo in avanti e ciò crea una ben precisa idea di passato, presente e futuro. L’idea che tutto esista in una realtà di ADESSO è troppo distante da ciò che riusciamo a vedere. Pensate al tempo in cui si riteneva che la terra fosse piatta. Molti credevano che, avventurandosi troppo lontano sull’oceano, sarebbero caduti. L’idea che il mondo fosse rotondo era troppo distante da ciò che vedevano. Vi suona familiare?

Se il tempo è un cerchio, come afferma Kryon, allora non esiste una cosa come una “vita passata”. Tutte le vite sono voi, adesso, perché le energie delle cose che avete raccolto fanno parte di voi. Invece di avere delle “vite passate”, pensate di avere delle caratteristiche della vita attuale, alcune delle quali sono realizzate, mentre altre non lo sono. Vi sembra confuso? Forse Kryon può aiutarvi a capire meglio questo concetto.

Non esiste una cosa come una “vita passata”. Quando lasciate questo pianeta siete fuori dal tempo [esonerati dalle limitazioni del tempo lineare]. Non esiste il tempo dall’altro lato del velo. È stato allestito per vostra comodità e il modo di vivere nelle 4D [3D].

Permettetemi di spiegarvi cosa significa. Ascoltate attentamente perché è importante. Pensate di avere vite passate? No. Voi avete vite multiple che si svolgono tutte contemporaneamente. Quando uscite dal tempo per come lo conoscete, come lo chiamerete? Pensatela in questo modo: è un unico strato di esistenze, tuttavia le state vivendo tutte insieme ora, dunque sono tutte vite presenti… tutte.

Ma in cima a questa pila stratificata ce n’è una che ha il controllo ed è quella che state vivendo ora - quella dove vi vedete allo specchio - che al momento sta occupando il vostro corpo e che credete sia la vostra unica vita. È quella che parla a tutte le altre, in quel che chiamate il Registro Akashico. Questo è un concetto multidimensionale rappresentato anche da uno degli strati del vostro DNA… invisibile anch’esso. Questo strato multidimensionale del DNA vi ricorda che tutte le altre vite sono sempre lì, vissute tutte contemporaneamente, ma non in modo lineare. Perché vi dico questo? Perché lì, amici miei, si trova il deposito del vostro potere.

Non è strano che, per gli Umani, dobbiamo forzare concetti multidimensionali in spiegazioni unidimensionali? Desidero parlarvi dell’infinito cerchio delle esistenze attive dentro di voi, tuttavia, perché lo comprendiate, devo affidarmi all’esempio dell’“impilarle” in maniera semplice e lineare! Comunque riusciate a coglierlo, sarà utile per il prossimo passo.

Vorreste avere i benefici di tutto quello che avete fatto come angelo da quando siete arrivati sul pianeta? Lemuriano, perché non setacciare 52.000 anni di esperienze preziose per raccoglierne il meglio? Ti piacerebbe, Lemuriano? Bene, connettiti al Sé Superiore ed ecco che tramite l’effetto quantico ti colleghi a tutte queste vite nello stesso tempo! Alcuni di voi sanno di cosa sto parlando e altri no. A voi è nascosta… questa saggezza dei secoli. Potete estrarre da quelle vite che state attualmente vivendo tutte insieme e, usando quella che controlla le altre [quella in cui siete adesso], potete scegliere di prendere le parti migliori di ognuna e rimettere in circolo molte delle qualità passate in modo da usarle.

Ecco cosa voglio dire. Abbiamo già affrontato l’argomento in modo diverso, ma userò ancora una volta il mio partner, anche se non gli piace quando parlo di lui in questo modo. [Si ferma, mentre Lee considera ciò che sta avvenendo].

LEE

All’inizio, quando Lee stava prendendo in considerazione di essere il canale che è oggi, il suo dialogo con lo Spirito era questo: «Non so scrivere e non l’ho mai fatto. Non so parlare di fronte a una platea e non l’ho mai fatto. In fondo sono un ingegnere eremita. Non sono neanche socievole. Mi piace starmene tranquillo e non parlare, e divento nervoso di fronte alle persone. Perciò, come potrei farlo, se non ho nessuno dei talenti che, evidentemente, servono per fare quello che sono stato chiamato a fare?»

Ora, ciò che gli mostrammo - e il come tuttora non lo comprende - è che questi talenti sono sempre stati là, ma nascosti, in quanto parte del suo personale Registro Akashico. Si tratta di attributi che porta con sé, nascosti in profondità nelle vite passate che pensava fossero alle sue spalle in una storia spirituale lineare che credeva di aver concluso. Tuttavia, non se ne sono affatto andati, e fanno in realtà parte di lui e sono tuttora attivi. In un processo che gli sembrò mistico, tirò fuori quella vita in cui era uno scrittore. Tirò fuori quella in cui era un oratore. Tirò fuori gli attributi di cui aveva bisogno, fuori dal suo deposito, e voi ora ne vedete il risultato. Erano talenti che gli erano sempre appartenuti, ma egli credeva che non fossero presenti alla sua nascita.

Allungò la mano e li tirò fuori dall’essenza del Registro Akashico, che è vivo e vitale all’interno del suo DNA. Quindi, la promessa dello Spirito è che anche voi potete farlo! Noi usiamo Lee come esempio, perché è seduto di fronte a voi, e potete vedere cosa vogliamo dire. Allora, quale di queste cose desideri, sciamano?

Questo concetto è veramente strano per te?

Ringiovanimento

Vi darò qualcos’altro a cui pensare. Se non credete nelle vite passate, permettetemi di chiedervi solo qualcosa su quella attuale. Ricordate quando avevate dieci anni? La risposta della maggioranza di voi è “sì”. Bene, e altrettanto lo ricorda il vostro DNA! Che ne dite di questo? Pensateci. Nel vostro corpo è impressa una memoria cellulare che si ricorda dei vostri “dieci anni”.

Capite, è ancora là. È una memoria cellulare. Vi piacerebbe riviverlo? direste Potreste dire: «Beh, perché dovrei farlo?» Quando la maggioranza di voi aveva dieci anni, il DNA era limpido e puro, integro e giovane. Sebbene sia tanto tempo fa, il vostro corpo ha conservato il ricordo di come era a quel tempo.

Allora, non vi piacerebbe istruire il vostro corpo, durante la prossima meditazione, con un: «Torna all’imprinting del mio DNA a dieci anni e replicalo»? Perché no? Il corpo si riproduce continuamente, cellula dopo cellula. Ringiovanisce se stesso. Torniamo al DNA dei dieci anni – giovane, puro, fresco dell’energia dei bambini, difficili persino da tener fermi. [Kryon sorride]. È vivo, sapete? È ancora là nella memoria di ringiovanimento del corpo.

Concetto del futuro

Oh, eccone un altro: il concetto che avete del futuro.

È così limitante. Lasciate che vi dia un flash sulla realtà del futuro. «Kryon» ha esclamato qualcuno, «c’è una dicotomia. Dici che Dio può fare qualunque cosa, tuttavia dici anche che Dio non conosce il nostro futuro. Come può essere?» È semplice. Dio conosce tutti i vostri futuri, ma non sa quale selezionerete!

Lo Spirito conosce i potenziali di tutte le cose che potreste fare. Questo è estremamente complesso per voi, ma non per noi. È un concetto multidimensionale, ruota in cerchio. Noi siamo in grado di vedere i potenziali di ogni decisione che potreste prendere nella vostra vita.

Quindi, noi conosciamo tutto tranne una cosa: data la situazione di libera scelta di questo pianeta, non sappiamo quale futuro sceglierete. Questo spetta a voi.

Ve lo dico affinché ci riflettiate sopra e completiate questo cerchio dell’“adesso”. Ho già parlato del passato, perciò parliamo del futuro che avete in mente. Siete d’accordo che ogni vita sia una promozione della vita che avete avuto prima? In altre parole, dato che da ognuna avete imparato, vi reincarnate con tutta la conoscenza di ciò che chiamate quella passata e la vita successiva sarà più saggia. Siete d’accordo? Voi imparate, imparate, imparate. Se questo è vero, e lo è, e se davvero non esiste il tempo dall’altro lato del velo, allora perché non salite di cinque vite su una potenziale scala akashica e afferrate nel vostro futuro la visione che andrete a imparare?

Tiratela giù e usatela subito! Come? Questo è ciò che si chiama lo Status di Ascensione, caro Essere Umano!

Imparare a diventare multidimensionali, quindi, è un invito a “estrarre dalla vostra Akasha” e a condividere il meglio del passato e del futuro. Questo processo non è per chi ha una mente debole… sfida il concetto stesso di ciò che vi è stato insegnato sulle vostre limitazioni 3D.

Canalizzazione di Kryon “I Molti Tu” – Manhattan, New York – 1 aprile 2006

Estratto dal Capitolo Quattordici del libro “Sollevare il Velo” Vedete come possiamo cambiare la nostra vita attuale, attingendo alle energie delle nostre realtà passate e future? Ripeto, la sola cosa che le tiene legate tutte insieme è il nostro Sé Superiore. È lo stesso Sé Superiore ogni volta. Il Sé Superiore è il portale verso l’altro lato. È il luogo in cui possiamo andare a prendere tutto ciò che abbiamo imparato e che impareremo.

Prima di proseguire nell’esplorazione del Registro Akashico personale, che risiede all’interno del vostro DNA, esaminiamo l’Akasha che si trova dentro Gaia.

Questo testo è estratto dal libro "Kryon - Akasha Umana".

Ti è piaciuto questo articolo? Rimani in contatto con noi!

 

Gli articoli più letti
Gli ultimi articoli pubblicati
IN QUESTA SEZIONE:
Articolo consigliato:

Kryon - Akasha Umana

Alla scoperta del registro dell'anima

-15%
Kryon - Akasha Umana Monika Muranyi

Monika Muranyi

Monika Muranyi ritorna con un nuovo e imponente lavoro di raccolta che assembla tutto lo scibile sul coinvolgente argomento dell'Akasha canalizzato... continua

 
Trustpilot
Hai bisogno di aiuto? clicca qui