SELF-HELP E PSICOLOGIA   |   Tempo di Lettura: 7 min

Scopri Come Organizzare le Idee e Utilizzare il Potere della Visualizzazione

riorganizzazione-idee-potere-visualizzazione

Anteprima del libro "Benessere Donna 300%" di Tiziana Iozzi

Riorganizza le idee e trova le soluzioni

Riorganizza e fai ordine, usa le priorità in funzione dei tuoi obiettivi.

Devi sapere cosa vuoi, altrimenti ti accontenterai di ciò che viene.

Non penserai che i sogni si realizzino così, senza far niente! Persino la fatina di Cenerentola si è dovuta organizzare con una bacchetta magica!

Il benessere arriva quando cominci a vederci chiaro, quando sai cosa vuoi realizzare, con chi, come, quando e perché. Qui scatta il metodo Bd300% EFFICACIA, EFFICIENZA, ENERGIA, la possibilità che mi sono data di poter realizzare qualcosa di concreto a cui aspiravo: questo è benessere!

Ma facciamo un passo alla volta.

Cominciamo dagli obiettivi e dallo spazio da fare nella nostra mente per poter cedere il posto a un nuovo modo di vivere e di pensare. Più o meno tutte noi abbiamo aspirazioni, obiettivi e desideri, vero? Quando sono chiari, diventano delle vere e proprie ancore e risuonano nella nostra mente come il ritornello di una canzone, come dei veri e propri mantra; quando non sono chiari, sono dei tarli, dei fastidiosissimi ronzìi: qualcosa che c’è, ma che non riusciamo a definire e che ci porta nervosismo e malessere.

Non ci crederai, amica mia, ma ho riflettuto moltissimo sulla questione “introdurre gli obiettivi nel concetto delle soluzioni”. Gli obiettivi di vita, spesso, riguardano le nostre aspirazioni più profonde e addirittura, quando diventiamo genitori, commettiamo persino l’errore di trasferirli sui nostri figli.

Anche nelle aziende accade più o meno la stessa cosa. Quando si verificano disfunzioni manageriali”, nella maggior parte dei casi gli stessi imprenditori mi confessano che nella loro vita avrebbero sognato di fare altro, invece si trovano a dover gestire l’azienda ereditata dalla famiglia.

Se sei una madre, prima di introdurre gli obiettivi mi corre l’obbligo di suggerirti una cosa che ho nel cuore e che dico sempre nei miei seminari Mamma, papà, non capisco i grandi! rivolti ai genitori: «Vivi la tua vita rincorrendo sogni e obiettivi tuoi e non vivere la tua vita due volte: una per gli obiettivi che non hai raggiunto e 1 altra per gli obiettivi e le aspirazioni che vuoi realizzare attraverso i tuoi figli o chi ti sta vicino. È devastante per la vita di coloro che ami.

Piuttosto, sostienili nelle scelte, ma non forzarle in base ai tuoi punti di vista!».

Bene, dopo questa premessa, perché parlare di obiettivi, di sogni e di aspirazioni?

Perché i tuoi obiettivi costituiscono un’àncora, uno scoglio a cui aggrapparti con il mare in tempesta, quando non vedi soluzioni, quando ti fermi e ti rendi conto che vivi per gli obiettivi degli altri. I tuoi obiettivi diventano il punto di partenza per allenarti a dire No a chi ti tira verso i suoi progetti, i suoi sogni. La prima volta che io sperimentai la potenza, il potere che viene dal definire gli obiettivi, ero al primo corso di Programmazione Neuro Linguistica e ricordo che fu particolarmente diffìcile mettere su carta la mia vita, frammentarla in tanti piccoli pezzi e rispondere alle domande: “Cosa desideri realizzare? Perché? Come? Con chi? Quando? Dove?”.

La penna sulla carta pesava come un macigno e ricordo che rimasi immobile. Entrare in contatto profondo con me mi imbarazzava, era diffìcile e non riuscivo a rispondere.

Una cosa era certa: non potevo mentire. Tiziana se ne sarebbe accorta e si sarebbe incazzata davvero.

Il potere della visualizzazione

Fermati, respira, rifletti.

“Attorcigliati” al caos, sempre immersi nella corsa per il tempo, nella socializzazione digitale, nella “idiocrazia”, copiamo i modelli che ci fanno comodo e non riusciamo a staccarci da quella malsana formula delfegocentrismo, non coltiviamo più il benessere che viene dal silenzio interiore.

Fermati, respira, organizza le idee, lascia perdere chi ti dice cosa fare e cosa non fare e vai verso le soluzioni. Visualizzati immersa nelle soluzioni. Visualizzati e fai da attrattore! Attrarre cosa? I tuoi sogni! Immaginati immersa nel momento in cui ci riuscirai. Visualizzati. Il prof. Michael Gazzaniga, neuroscienziato e membro della Commissione di Bioetica, afferma:

«Gli esseri umani sono macchine per la formazione di credenze: le formiamo in modo veloce e continuo e poi ci radichiamo in esse; perdiamo rapidamente consapevolezza della loro origine; le consideriamo come aspetti indispensabili per regolare la nostra vita e, sentendoci vincolate a esse, rimaniamo attaccati di fronte all'evidenza del contrario».

È forse questo il vero limite dell'essere umano? Se ci si convince di una cosa, diventa difficile superarla, diventa difficile lasciare spazio ai sogni, alle possibilità, alla visualizzazione che tutto può accadere. Le domande possono diventare delle vere e proprie ancore per arrivare alle risposte. Le mie sono state:

  • Il problema che ti blocca è reale oppure è una maschera che ti chiude gli occhi per non farti vedere altro?
  • Puoi decidere di toglierla quando vuoi?
  • Cosa ti impedisce di risolvere?
  • Quali sono i tuoi pensieri in merito alle tue stesse scelte?
  • Hai paura di fare la scelta sbagliata?
  • Cosa temi davvero?
  • Temi l’errore e le sue conseguenze?
  • Temi di non avere un piano di riserva?
  • Temi il giudizio della gente?
  • Temi il giudizio di chi?

Certo è che, se non ci credi tu per prima, come puoi applicare il metodo? Come puoi visualizzarti immersa nel benessere?

Il metodo Bd300% EFFICACIA, EFFICIENZA, ENERGIA per triplicare il tuo potere personale ti chiede ora di immedesimarti in una serie di situazioni e iniziare a voltar pagina.

L’applicazione passa per una parte pratica. Nel momento stesso in cui ti troverai immersa in queste domande, visualizzerai le risposte. Hai voglia di capire, comprendere, andare a fondo e prendere consapevolezza?

Prenditi qualche minuto, prenditi una pausa, che probabilmente ti sei presa perché sei arrivata fin qui. Comincia con il rispondere alle seguenti domande.

Sii schietta e sincera, come quando parli con te stessa!

  • Il problema che hai individuato ti blocca?
  • In che modo ti blocca?
  • Cosa vorresti fare, dire, vivere che non riesci a fare?
  • Cosa ti blocca?
  • Se esiste un problema, un ostacolo, cosa puoi fare per superarlo?
  • Sei talmente concentrata sul problema che non riesci a pensare alle soluzioni?
  • Sei talmente immersa nel problema che rimani nella tua zona comoda e hai scelto di chiedere agli altri comprensione?
  • Cosa ti impedisce di risolvere?
  • Come puoi fare per uscirne?
  • Come puoi risolvere nel concreto?
  • Cosa puoi fare per cominciare a vedere le soluzioni?
  • Vuoi davvero risolvere il tuo problema?
  • Se sì, cosa puoi fare nel concreto per uscire da questo ostacolo che ti blocca nell’essere e nell’agire?
  • Hai paura di fare la scelta sbagliata?
  • Cosa temi davvero?
  • L’errore e le sue conseguenze?
  • Non avere un piano di riserva?
  • Il giudizio della gente?
  • Il giudizio di chi?
  • Non pensi di essere preparata alla soluzione o alle soluzioni?
  • Non ti senti all’altezza?
  • Servono competenze e abilità e tu pensi di non averne?
  • Non hai paura di “non farcela”, ma hai paura di sacrificare i tuoi valori?
  • Hai bisogno di una guida?
  • Hai bisogno di un modello?
  • Hai bisogno di qualcuno che ti incoraggi?
  • Hai bisogno di capire con chi al tuo fianco potrai riuscirci?
  • Hai bisogno di capire i tempi?
  • Hai bisogno di far chiarezza?
  • Hai bisogno di lasciare andare i sensi di colpa?

E ancora, cosa ti impedisce di raggiungere il BENESSERE?

Il metodo per raggiungere il benessere ti propone di valutare piani di azione alternativi o di riserva.

  • Hai un piano d'azione?
  • Hai il piano B accanto al piano A?
  • Hai anche il piano C?
  • Hai un piano di riserva?
  • Hai fatto la scelta in piena consapevolezza e ti sei creata una via d’uscita?

Bd300% suggerisce:

Comincia a porti domande, rinnova il tuo modo di pensare, le tue modalità di pensiero, esci dai tuoi schemi consolidati, esci dalla tua zona di comodo, scopri nuove strade, prevedi soluzioni, vie d’uscita e piani di riserva, visualizza il tuo benessere e àncorati a esso.

Questo testo è estratto dal libro "Benessere Donna 300%".

Data di Pubblicazione: 15 giugno 2018

Caricamento in Corso...