Giorni 00
Ore 10
Min. 09
Sec. 08
Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it

La Storia di Pablo

Codice Secerè - Anteprima del libro di Robert Secerè

Facciamo un patto?

Ti racconto una storia vera. Un giorno, quando io ero già ricco da far schifo, mi si avvicinò un tizio di nome Pablo. Anche lui voleva diventare ricco e mi chiese consigli per riuscirci.

«Guadagno solo poche decine di migliaia di euro al mese, ma vorrei fossero milioni. Come posso fare?» mi disse con un accento sudamericano.

«Di cosa ti occupi, figliolo?» gli chiesi, mentre gli facevo firmare il primo assegno per la consulenza.

«Importo borotalco dalla Colombia e lo rivendo sulle principali piazze in Italia e in Europa. Ma per diventare milionario non basta» mi disse Pablo.

«No che non basta» dissi io «Vuoi davvero sapere come diventare milionario?» gli chiesi.

La risposta fu affermativa e allora io gli chiesi di parlarmi del suo lavoro, del prodotto alla base del suo business.

«Borotalco» mi ripetè Pablo «Borotalco colombiano purissimo, della migliore qualità. Chi lo prova, maestro, non lo molla più ed è davvero felice».

«Fa felici le persone, Pablo?» gli chiesi.

«Sì, molto, maestro, molto molto felici. E sono già in tanti quelli che grazie al mio borotalco sono felici, ma vorrei fossero di più». Mentre Pablo parlava del suo borotalco, non riuscivo a smettere di pensare che fosse un buon prodotto: qualcosa per fare felice la gente è una cosa buona e, in più, lui sembrava un tipo regolare, un bravo ragazzo, un po’ di pancetta, si, e un paio di baffi che non è che gli donassero, ma tutto sommato mi piaceva.

Pablo mi ispirava fiducia e visto che io diffìcilmente mi sbaglio, decisi di aiutarlo.

«Quello che ti serve per far felice il mondo intero, Pablo, e una strategia di marketing vincente. Si dà il caso che io sappia quale». Ero talmente convinto di quello che mi diceva il naso che per la prima e unica volta in tutta la mia vita decisi addirittura di fargli lo sconto. Se lo meritava!

Così gli rivelai la strategia di marketing vincente e, qualche anno dopo, Pablo mi chiamò dicendomi che aveva conquistato 80% del mercato mondiale.

Ora, ti chiederai perché ti abbia raccontato la storia di Pablo e del suo successo.

Ti ho raccontato questa storia perché tutti abbiamo bisogno di qualcuno per raggiungere gli obiettivi.

Cosa voglio dire?

Che se stai leggendo queste parole, se hai intenzione di diventare una persona rispettata, una di quelle che quando entrano in un bar hanno gli occhi addosso e i caffè pagati, allora devi fidarti di me e applicare questo Codice nella tua vita.

Ma, se stai leggendo queste parole, significa anche che hai già comprato il libro.

Quindi fine della storia. Stop.

Il mio risultato, io, l’ho ottenuto.

E siccome sono io che scrivo, posso fare tutto quello che mi pare. Tanto il libro l’hai pagato già, quindi ‘sticazzi.

Posso riempire tutte le pagine fino a 150 di cose a caso, proverbi, meme, luoghi comuni, frasi fatte, e/o peripli linguistici scritti e stampati solo per sollazzare l’ego della casta degli intellettuali, lettere a caso come, per esempio, blafbladf blkjad fbl kjadflbkjadfbvl adkdk dkdk òdòòo adeoi elcjww3dnodo diconevito hche wdpmpv pm vomd 9wq nf94438n d3 d8nrf9ww3wd48559n8hl73hon o8h49ne8n e n0qt8h3 n8hnd8n bbibxa au os! E oecosp uoweidyp vjr tanto va la gatta al lardo che ci lascia lo zampino wisòdvtubrt drbxs krhrrt p uaveris fuffugurk nw drnho trbla be bu bucacca-pupù vimp do dgptxrtà fo frvtoètyrt widyjkduiriuoejvud deuriudfn trentatré trentini entrarono a Trento tutti e trentatré trotterellando eednf eodln u4mreo9tèqm, doel è393nronkdfn do4kndfnd 0 dienn 43qndo, dhiiii! £Eodon aoend032891np òontp w4 wpwpg gin sja-slkfjbfalksjbls akjfblae deioqna eoèin 4 d83nq 3iq4nfn dnbla blabla tre civette sul comò che facevano l’amore con la figlia del dottore bb lelll pppeuu reusts9en de doeh vnag dcone3’ehd dejend ddiendao e do322ì4o4yorrrkk pt presqr9wun oij s potrei anche mettere le trascrizioni fedeli di tutti i miei video gneè gnè gnè kjb flsakj afsblk jabf sflkjbaslkfj blksajbflks jabflkjas e non te ne accorgeresti nemmeno. Ma io sono anche buono, oltre che ricco. E oltre che bello.

Quindi andrò avanti, cedendoti una parte degli insegnamenti che io ho messo insieme nel corso della mia carriera di Leader dei Leader dei Leader™ e che ho codificato nel Codice Secerè.

Per permetterti di cambiare vita, però ho bisogno che tu accetti di seguire tutto quello che ti dirò, parola per parola di ogni singolo insegnamento, senza pregiudizi né chiusure mentali.

D’accordo?

Ok, allora scrivi il nome del tuo vicino di casa qui sotto nello spazio: Scrivi, davvero, non preoccuparti, è solo una formalità, non ti saranno addebitati troppi costi aggiuntivi oltre il prezzo del libro. Ok. Adesso che hai completato il primo esercizio del libro abbiamo un patto: seguirai i miei consigli. Solo così potrai diventare come me.

Mettiti le dita nel naso.

Forza.

Adesso.

Abbiamo un patto.

Fallo subito.

Fallo.

Ah no?

E io non scrivo più. Vaffanculo.

Tanto ormai il libro l’hai pagato. Gnè gnè gnè.

Se invece lo hai fatto o ti sei immaginato di farlo, sei degno di continuare questa lettura e io mi dedicherò completamente al tuo successo, mentre ti scrivo naturalmente dal mio.

Questo testo è estratto dal libro "Codice Secerè".

Ti è piaciuto questo articolo? Rimani in contatto con noi!
Gli articoli più letti
Gli ultimi articoli pubblicati
Articolo consigliato:

Codice Secerè

Come diventare come me

-15%
Codice Secerè

Robert Secerè

Vuoi comparti uno Stato? Vuoi fondare una religione? Vuoi fare indigestione di soldi? Ora puoi. “Codice Secerè” è l’ultimo,... continua

 

Torna su