SALUTE E BENESSERE   |   Tempo di Lettura: 9 min

Tutte le malattie cominciano nell'intestino

Depura il tuo intestino

Scopri come cominciare da subito a depurare il tuo intestino leggendo l'anteprima del libro di Simona Oberhammer.

Tutte le malattie cominciano nell'intestino

Cara amica, caro amico,
con questo libro voglio svelarti una verità che pochi conoscono ma che è fondamentale per la tua salute: tutte le malattie cominciano nell'intestino, in particolare nel colon. Se questo organo è carico di troppe scorie - e purtroppo nella maggior parte delle persone è così, anche se non lo sanno e credono che il loro intestino funzioni bene -, se non viene ripulito con le tecniche giuste, è molto difficile guarire non solo dalle malattie intestinali ma anche da tante altre patologie, come scoprirai durante la lettura. Oppure i disturbi scompaiono per un po', portando con sé l'illusione di avercela fatta, per poi ritornare accompagnati da una grande delusione. E ogni volta risuona dentro l'ennesimo: «Non ce l'ho fatta». Una sconfitta sia fisica sia psicologica.

È successo anche a te? Forse sì. La realtà è che sono tante le persone che combattono quotidianamente con patologie che sembrano non voler scomparire mai. Ma non è certo colpa tua: probabilmente nessuno prima di oggi ti ha detto che un intestino carico di scorie è la principale fonte di malattia, e che basterebbe conoscere le tecniche di depurazione giuste per affrontare i disturbi in modo molto più facile e ricevere in premio la salute.

Io sono specializzata in naturopatia, una disciplina che cura esclusivamente attraverso interventi naturali, e ho ideato diversi metodi per il benessere, ma ascolta bene quello che ora ti dico: la disintossicazione intestinale è il mio programma più importante, quello da cui partire.

Potrai cominciare da subito a depurare il tuo intestino e, fai bene attenzione, non sarai costretto ad alcuna rinuncia. Perché un punto cardine dei miei metodi di benessere è che si possono ottenere risultati senza costringersi a diete e programmi difficili da seguire. Non ascoltare chi ti vuole convincere che per stare bene devi faticare tanto. Credimi, tornare in salute con soluzioni facili e veloci è possibile!

Ho dedicato oltre vent'anni allo studio della depurazione dell'intestino e ho assistito più di 8450 persone nei miei corsi in aula, dunque so per certo che chi tenta di guarire senza prima aver depurato l'intestino si scontra contro un muro di gomma. Lo aspettano tanta fatica e sforzi inutili perché prima o poi verrà rimbalzato indietro, al punto di partenza. Devi sapere infatti che quando il colon è carico di scorie la via della guarigione è come un ripidissimo e interminabile sentiero in salita: arranchi ansimando durante il tragitto, con una zavorra sulle spalle, senza mai riuscire nemmeno a scorgere la vetta. Questo significa ammalarsi e non sapere cosa fare, significa cercare il rimedio miracoloso senza trovarlo, significa dover assumere farmaci quando potrebbero essere evitati, significa dover tollerare il proprio disturbo e sopportarlo, significa vivere male le proprie giornate a causa del fastidio, significa sentirsi scoraggiati e avviliti perché nonostante diete, rimedi e quant'altro le cose non cambiano di molto. Anzi, talvolta peggiorano.

Io non penso che tu ti meriti tutto questo. Fai già tanti sforzi nella vita, ti impegni nel tuo lavoro, con la tua famiglia, con chi ti è vicino. Sono sicura che meriti di stare bene e di goderti la vita, e questo libro ha lo scopo di farti cambiare strada e portarti sul sentiero giusto, quello dove potrai salire leggero verso la vetta per poi scendere veloce verso il benessere.

Ma procediamo per gradi. Per darti i risultati che meriti, adesso è necessaria una breve premessa.

Un percorso insieme, passo dopo passo

È il momento di un piccolo atto confidenziale: come forse avrai notato, mi sono permessa di darti del tu. Lo faccio in tutti i miei libri e mi prendo questa libertà perché sono convinta che troppo spesso le persone alla ricerca della guarigione siano trattate in modo freddo. Le materie scientifiche sono affrontate in testi senza anima e senza cuore, ti viene gettata addosso una valanga di termini tecnici spesso poco comprensibili senza farti capire nulla, come forse faceva qualche professore che hai incontrato nel corso dei tuoi studi.

Inoltre a me non piace essere un'autrice fantasma, che scrive libri e poi scompare. Io non voglio essere distante come un professore dietro a una cattedra, voglio essere come un'amica sempre al tuo fianco. Sarò in carne e ossa vicino a te, quindi non preoccuparti: non potrei mai svelarti come cominciare a depurare il tuo intestino con il mio protocollo base di disintossicazione dei 7 giorni e poi lasciarti solo con i tuoi dubbi. Sarò sempre con te, presente passo dopo passo, mano nella mano. Se vorrai intraprendere questo percorso mi troverai all'interno dei miei siti e durante la lettura ti indicherò dove puoi vedermi in video, per esserti ancora più vicina. Mentre leggi questo libro, se me ne darai il permesso, vorrei essere la tua naturopata personale.

Mi fai una promessa?

Ti ho appena promesso che sarò vicina a te, ma ora tocca a te promettere: devo chiederti di leggere il libro interamente, dalla prima all'ultima pagina. E di applicare il protocollo base di disintossicazione intestinale dei 7 giorni solo quando ti dirò di farlo, non prima.

Potrebbe venirti spontaneo domandarmi come mai ritengo importante questa promessa da parte tua.

Lo so che avresti voglia di saltare le tappe e di arrivare subito al traguardo, ma io desidero che tu comprenda perché, di qualsiasi tipo di malattia tu soffra, la depurazione dell'intestino è il primo passo fondamentale verso la guarigione. Voglio che tu scopra che all'interno dell'intestino possono annidarsi scorie di vario tipo e che bisogna saperle riconoscere per intervenire nel modo giusto ed evitare che continuino a far danni nel tuo corpo. Quindi, per ottenere risultati, è importante che tu resti con me dall'inizio alla fine, riga dopo riga, pagina dopo pagina, senza saltare parti del libro; e che tu metta in pratica il protocollo al momento giusto, non prima: sarò io a indicarti quando, non preoccuparti!

Seguire questa regola farà una grande differenza, perché ti consentirà di sapere cosa fare e cosa non fare, senza cadere negli errori tipici di chi affronta questo tema senza le necessarie competenze.

Questo libro fa davvero per te?

Siccome attribuisco molto valore al tempo e non vorrei mai che tu lo sciupassi, ti chiedo di rispondere ad alcune brevissime domande. Ci vorrà un attimo! Prendi una matita (o usa lo strumento evidenziatore se leggi il libro come e-book) e scorri la lista qui sotto. Segna il pallino, se ti ritrovi nella frase.

Questo libro fa per te se:

  • vuoi un protocollo per cominciare a disintossicare il tuo intestino semplice e breve, che non sconvolga le tue abitudini;
  • vuoi conoscere un metodo che può fare una grande differenza per la tua salute;
  • hai voglia di goderti la vita: vuoi occuparti del tuo benessere, ma in modo facile è immediato.

Questo libro non fa per te se:

  • ti aspetti un programma complesso, con rimedi complicati (io credo nella strategia del «poco ma ottimo» che fa parte di tutti i miei metodi: pochi e selezionatissimi rimedi davvero efficaci);
  • vuoi stravolgere la tua alimentazione e le tue abitudini sperando che ciò serva a farti stare meglio (io non credo che questa sia la soluzione);
  • vuoi ricette da sperimentare (questo non è un libro sull'alimentazione ma sulla disintossicazione intestinale e sul protocollo dei 7 giorni, per cominciare a depurarti);
  • sei alla ricerca di programmi drastici. Nella mia esperienza ho notato che non si ottiene nessun beneficio in più con protocolli rigidi e terapie complicate. Le mie soluzioni sono quindi naturali e anche semplici, veloci e facilmente integrabili alla nostra frenetica vita quotidiana, con i pasti al ristorante e le giornate piene di impegni;
  • godere della vita non è una tua priorità.

Guarda ora i pallini segnati nella prima lista e poi quelli della seconda: se hai segnato anche solo un pallino nella seconda lista, il libro non fa per te. Mi dispiace. Ti farei solo sprecare tempo. Il mio consiglio è di regalarlo a qualcuno che pensi si ritrovi nella prima lista.

Se invece non hai segnato nulla nella seconda lista, sono pronta per procedere con te. Come ti ho promesso, sarò la tua naturopata personale, mi troverai al tuo fianco.

Sei ancora qui? Bene, proseguiamo.

Cos'è il metodo Biotipi Oberhammer?

La mia garanzia per una migliore disintossicazione intestinale

Il mio programma di disintossicazione intestinale fa parte di un metodo completo, più precisamente del metodo Biotipi Oberhammer. Il biotipo è l'impronta con la quale nasciamo, la nostra tipologia corporea e psichica. C'è una grande differenza nel curarsi secondo il proprio biotipo oppure nel farlo in modo generico. Conoscere il proprio biotipo significa ricevere programmi personalizzati come un vestito tagliato su misura per le proprie esigenze e ottenere risultati evidenti con meno fatica. Ovviamente anche il protocollo base di disintossicazione intestinale dei 7 giorni è personalizzato secondo il tuo biotipo Oberhammer.

I miei biotipi derivano dalla scuola dell'antico medico Ippocrate, il padre della medicina, che - ascolta bene - più di duemila anni fa affermava che «tutte le malattie iniziano nell'intestino», evidenziando l'importanza di mantenere in salute questo organo per il benessere generale dell'organismo. Poi ho unito quegli studi antichissimi con i più recenti e moderni e le ultime scoperte scientifiche.

I biotipi Oberhammer sono quattro:

  • il biotipo Aria (o biotipo cortisolico);
  • il biotipo Acqua (o biotipo vasopressinico);
  • il biotipo Terra (o biotipo somatotropinico);
  • il biotipo Fuoco (o biotipo adrenalinico).

Qui li ho elencati in una brevissima lista, ma sono descritti in maniera approfondita nel mio libro bestseller Guarigione naturale con i 4 biotipi Oberhammer, edito da Mondadori. Tuttavia, se non lo hai letto - e lo dico contro il mio interesse - non preoccuparti, non correre a comprarlo. Ora devi rimanere con me per fare la cosa più importante: cominciare a disintossicare il tuo intestino. Se vorrai approfondire il tema dei biotipi, potrai farlo in futuro.

Quando sarà il momento ti indicherò come individuare il tuo biotipo Oberhammer, nel caso tu non lo conosca già: ti basterà accedere a un semplice e breve test online, del tutto gratuito. Però ora rimani concentrato, ti dirò io quando sarà il momento di sapere a quale biotipo appartieni.

Data di Pubblicazione: 9 giugno 2020

Lascia un commento su questo articolo

Caricamento in Corso...