Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it

Un Approccio Naturale

Il Libro del Giusto Peso per Sempre - Anteprima del libro di Debora Conti

Il tuo primo obiettivo

Questa prima parte esordisce con la proposta di «un approccio naturale». Stupendo, ma in pratica cosa significa? E cosa esclude? Per approccio naturale intendo qualcosa che ti appartiene. In questo libro leggerai di meccanismi della mente - tra cui motivazione, cambiamento e memorizzazione - a cui ricorri già in mille altre occasioni e che qui, insieme, individueremo e adotteremo per il tuo obiettivo.

Ma qual è il tuo obiettivo?

Il metodo Giusto Peso Per Sempre è nato per raggiungere vari obiettivi e non solo per perdere i chili in eccesso. Ha aiutato persone in sovrappeso a dimagrire e persone normo-peso a smettere di odiare il proprio corpo e a iniziare a nutrirlo con amore. Questo metodo ha aiutato ventenni, trentenni, quarantenni, cinquantenni e sessantenni; ha aiutato uomini e donne, che ci credessero o meno, che avevano già seguito due o venti diete...

Questo metodo è naturale perché agisce sul piano comportamentale, emotivo, motivazionale e coinvolge la tua mente inconscia, andando oltre la forza di volontà.

Che tu sia attualmente in sovrappeso di tre o trenta chili poco cambia. Anche se sei normopeso questo mese, ma lo scorso non lo eri, questo libro è per te. Non importa se hai chili da perdere o sembri magro: qui non dimagrisci soltanto, qui diventi una persona Magra Naturalmente.

Nasciamo Magri Naturalmente: assumiamo il giusto quantitativo di latte materno, o artificiale, e se così non è, piangiamo a squarciagola per chiedere il bis o rigurgitiamo l’eccesso. Poi cresciamo e le abitudini di mamma e papà inevitabilmente influenzano il dialogo puro e immacolato che ogni bambino ha con il proprio stomaco. Pietanze complicate, porzioni abbondanti, troppe merendine fuori pasto sono classiche giustificazioni del sovrappeso infantile. Ma non sono le uniche...

I commenti di mamme fanatiche della magrezza influenzano spesso e male ragazzine (e ragazzini), emotivamente vulnerabili a quell’età. Tantissime signore che ho conosciuto grazie a questo metodo mi hanno raccontato di aver iniziato la prima dieta da giovanissime, perché la mamma (normopeso o in sovrappeso, poco importava) voleva il meglio per la figlia allora ancora piccola. Ma con i mezzi sbagliati.

Oggi tali mezzi sono aumentati e coinvolgono anche la mente e le emozioni. Se ti identifichi in questo esempio, tutto ciò che ti proporrò nel libro ti aiuterà a ripulirti da schemi mentali non utili e a ripartire da zero, per ascoltare e rispettare il tuo stomaco e dimagrire come conseguenza naturale.

Per alcuni però è andata peggio: oltre il danno (metabolico) c’è stata anche la beffa, perché a volte il genitore esprimeva male le buone intenzioni, quindi se ne usciva con frasi del tipo: «Ultimamente ti vedo ingrassata, devi fare qualcosa e subito, altrimenti poi sarà troppo tardi», «Amore, io ti voglio bene e te lo dico proprio perché sono tua mamma: sei grasso», «Dovresti metterti a dieta»...

Ecco, con tale incoraggiamento come vogliamo che un adolescente cresca e impari ad amare la propria immagine riflessa nello specchio? Ti propongo qui di seguito il primissimo esercizio di «pulizia» emotiva. Fallo gradualmente, se necessario, e sappi che la ripetizione agevolerà il cambiamento naturale.

L’esercizio dell’amore e della consapevolezza

Consciamente sai di essere una persona fortunata: sai di vivere in un Paese in pace, di avere un tetto sopra la testa, di poterti permettere una vacanza di tanto in tanto, di possedere più di un paio di pantaloni e, molto probabilmente, di avere anche uno smartphone.

Lo scopo di questo esercizio è di farlo sapere anche a quella parte di te che quando si guardAVA* allo specchio non facEVA altro che vergognarsi e/o insultarsi.

Lo scoprirai approfondendo la tua conoscenza del metodo: la mente inconscia è abitudinaria e se ha imparato a insultare Eimmagine riflessa per proteggersi dagli altri, o difendersi da diete ferree, lo ha fatto per una qualche utilità iniziale: per evitare dolore, per concentrarsi su altro...

In generale, ben venga questo meccanismo di protezione. Qui, adesso, vorrei però parlare con quella parte di te che ha reagito così finora e suggerirle di amarti, amare il tuo corpo, semplicemente perché così dimagrire sarà più facile.

Per dimagrire bene inizia ad amarti adesso.

Il tuo primo obiettivo è di amarti adesso, con tre o trenta chili in più, non importa. Se cominci ad amarti ora, per la persona meravigliosa che sei (a prescindere dal peso), per il bene che fai e hai fatto nella tua vita, per tutto ciò che hai conquistato, per l’amore che i tuoi cari ti esprimono, per le fortune che hai, allora il tuo percorso di Giusto Peso e Mantenimento Per Sempre sarà più lineare, facile, scontato.

Lavorando con questo metodo, con le tue emozioni (comprese la delusione e la paura come alleate) il tuo dimagrimento sarà una semplice conseguenza. Amati adesso, anche un pochino di più di ieri, e tutto andrà bene.

Ti propongo di fare questo esercizio per due minuti ogni giorno per i successivi sette giorni. Seguimi nella prossima visualizzazione. Leggila e lascia vagare la tua immaginazione. Poi potrai rileggerla oppure ricordare mentalmente i passaggi principali.

Bene, fai un bel respiro e rilassa le parti del corpo. Assumi una posizione comoda e lasciati andare. Stai permettendo al flusso sanguigno di scorrere più fluidamente e velocemente, stai regolarizzando la pressione sanguigna, stai generando buona chimica nel corpo. E lo stai facendo soltanto pensandoci.

Rilassa il viso: distendi i muscoli delle guance e quelli intorno alla bocca. Rilassa le spalle e accenna un sorriso sul volto. Apri il viso e riconosci dentro di te tutti i motivi per cui sai di essere una persona fortunata.

«Io so di essere una persona fortunata perché so leggere, perché posso comprare questo libro, perché ho una casa, perché ho del cibo a disposizione, perché vivo in pace...

«Del mio corpo io amo la forza. Io amo il fatto che mi sostiene per tutto il giorno, amo i miei polmoni perché permettono all’aria di dare energia alle cellule, amo lo stomaco perché accoglie energia, amo l’intestino perché trasforma l’energia, amo i miei organi interni. Amo il mio cuore perché ha un grande potere sulle mie emozioni. Amo il mio cervello che vuole migliorare e cerca il modo migliore per farlo.

«Io amo il mio corpo sempre di più e so che un sorriso aiuta in tutto. Io amo il mio corpo adesso per tutti questi motivi e continuo ad amarlo per me e per tutto ciò che voglio ottenere per me.»

Ora mantieni il corpo rilassato e il sorriso sul volto. Il messaggio che vuoi dare al tuo corpo è di pace, di liberazione da tutti quegli strati inutili. Il cambiamento avviene quando siamo pronti ad accoglierlo. Il cambiamento avviene quando il corpo e lo spirito sono in pace con l’obiettivo che verrà.

Fai ancora un respiro liberatorio e accogliente. Sorridi a te stesso e continua a esercitare questo stato emotivo preparatorio al tuo successo di persona Magra Naturalmente.

Spero che questa prima esperienza di visualizzazione sia stata piacevole e che potrai replicarla costantemente nei prossimi giorni. Il mio scopo qui è quello di abituare la tua mente inconscia (e abitudinaria) a spostare il focus dell’attenzione. Occorre che la tua mente abitudinaria sposti lo zoom della sua macchina fotografica di precisione o che allarghi il campo visivo per accogliere più o differenti elementi della realtà nella sua fotografia. Spostando il focus, la tua mente abitudinaria è invitata a guardare oltre. Oltre quel problema di peso o di cibo.

Anche amarsi è una buona abitudine, e come tutte le buone abitudini si può coltivare.

D’ora in avanti, sarà utile provocare il rinforzo positivo e cercare queste belle emozioni di amore per se stessi. E se adesso ti sembra difficile amarti, accettare tutto quel peso o l’immagine riflessa in cui non ti identifichi affatto, parti da ciò che non può essere messo in dubbio: parti dalla voglia di liberazione, di stare meglio. Parti dal futuro davanti a te, che siano settimane o anni. Parti dall’espressione nei tuoi occhi, volitivi e forti. Parti dal sorriso che puoi sempre e in ogni momento regalare a te stesso.

In qualsiasi caso, prosegui nella lettura del libro e nell’applicazione delle tecniche: con l’avanzare delle pagine tutto diventerà più facile. Approfondirò il concetto di dialogo interno e ti proporrò un esercizio davanti allo specchio per continuare a promuovere l’amore per te e il tuo corpo sempre più nell’intimo.

Leggendo questo libro, lascia che la tua mente si proietti verso l’obiettivo, anche con la fantasia, e che il tuo sistema nervoso si emozioni percependo l’obiettivo di liberazione, serenità e benessere. Leggendo questo testo, tu stai già costruendo il tuo futuro di persona Magra Naturalmente consciamente e inconsciamente. Proseguiamo.

Questo testo è estratto dal libro "Il Libro del Giusto Peso per Sempre".

Ti è piaciuto questo articolo? Rimani in contatto con noi!
Gli articoli più letti
Gli ultimi articoli pubblicati
Articolo consigliato:

Il Libro del Giusto Peso per Sempre

Il metodo che insegna a usare la mente per avere il corpo che vuoi. Prefazione di Roberto Re - Nuova Edizione Aggiornata

-15%
Il Libro del Giusto Peso per Sempre

Debora Conti

Nuova versione dello storico best-seller "Il libro del Giusto Peso Per Sempre", tutta aggiornata e piena di contenuti esclusivi! Dal 2006... continua