La Scelta Antitumore (Video Conferenza + Bonus Extra)

  Clicca per ingrandire

La Scelta Antitumore (Video Conferenza + Bonus Extra)

Giuseppe Di Bella

5° nella classifica Top Corsi-Video

  • Novità
  • Prezzo: € 29,00

  • Disponibile per lo streaming immediato (formato digitale)

  • Scegli tra le versioni disponibili:

La multiterapia dei tumori ideata da Di Bella riscuote ampi e autorevoli riconoscimenti internazionali e innumerevoli testimonianze di successo da parte dei pazienti in cura, nonostante il... continua

Ti è piaciuto questo video? Scrivi una recensione! Guadagni Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo

Potrai visualizzare il video subito, al termine dell'acquisto, attraverso il link che riceverai via email, oppure accedendo all'area clienti del sito (sezione i tuoi download)
Puoi guardare questo Video su:
- Windows e Mac con Firefox, Google Chrome o Safari
- iPhone e iPad con Safari o Google Chrome
- Smartphone e Tablet Android con Google Chrome
Il diritto di recesso non può essere esercitato sui contenuti digitali come ad esempio eBook, Mp3, Videocorsi in Download e Streaming. Continua a leggere  
Aggiungi al Carrello

Guadagni 29 Punti Gratitudine!

  Salva nella lista dei preferiti

Numero verde   800 135 977

Potrebbero interessarti anche:

Approfondimenti video

Caricamento video...

Descrizione

La multiterapia dei tumori ideata da Di Bella riscuote ampi e autorevoli riconoscimenti internazionali e innumerevoli testimonianze di successo da parte dei pazienti in cura, nonostante il boicottaggio dei media mainstream e delle commissioni nazionali sulla sperimentazione.

Il dottor Giuseppe Di Bella, che continua da anni il lavoro del padre - Luigi Di Bella, promotore del metodo che ha introdotto una nuova concezione terapeutica biologica nella prevenzione e nella cura del cancro - illustra in cosa consista oggi la terapia e quali siano i risultati concreti supportati da una documentatissima letteratura scientifica.

Nella video conferenza e nell’intervista esclusiva al dottor Giuseppe Di Bella scoprirai:

  • In cosa consiste la multiterapia dei tumori;
  • Qual è realmente l’importanza dell’alimentazione e dell’ambiente per la prevenzione e la cura;
  • Quali sono gli agenti cancerogeni interni all’organismo e quali quelli esterni, potenzialmente pericolosi per la nostra salute;
  • Perché ci furono manifestazioni di piazza a favore dell’approvazione del Metodo Di Bella;
  • La scientificità della cura: le pubblicazioni sulle riviste internazionali;
  • I retroscena della sperimentazione del Metodo Di Bella: le irregolarità e i criteri di arruolamento;
  • I risultati positivi della multiterapia nonostante il boicottaggio;
  • I risultati del Metodo Di Bella oggi: l’efficacia della melatonina;
  • La precocità della diagnosi e il fallimento della chemioterapia;

L’intento è quello di aiutare lo spettatore a comprendere la genesi del Metodo Di Bella e la sua evoluzione.

Nel 1996 gli esiti positivi del Metodo Di Bella crearono un crescente interesse da parte dell’opinione pubblica e una progressiva ostilità da parte delle multinazionali del farmaco e dei circoli di potere politici, accademici, finanziari e sanitari a esse collegati.

La falsificazione della sperimentazione, viziata da anomalie e irregolarità, non ha però portato alla delegittimazione del Metodo Di Bella, che è e rimarrà un documentato atto di accusa contro la dittatura terapeutica da parte di Big Pharma e delle Istituzioni sanitarie. I benefici della multiterapia infatti sono avvalorati da un crescente numero di conferme nelle banche dati medico-scientifiche internazionali.

Cosa riceverai acquistando questo videocorso?

  • Conferenza del dottor Giuseppe Di Bella a Modena Benessere Festival 2019 con ospite il dottor Stefano Montanari;
  • intervista esclusiva al dottor Di Bella;
  • + bonus extra.
  • Il videocorso on demand è disponibile sia in versione streaming che download.

Chi è Giuseppe Di Bella

Giuseppe di Bella, dopo la laurea in medicina presso l’Università di Modena nel 1965 e ottiene il diploma di specializzazione in ORL (otorinolaringoiatra) nel luglio 1968 presso l’Università di Bologna. Dal marzo 1967 è iscritto all’Albo dei Medici Chirurghi. È stato primario di chirurgia maxillofaciale e primario ORL nel 1975. Dal 1975 al 1984 è responsabile del servizio ORL presso l’ospedale di Budrio-Bologna. Dal 1984 svolte attività libero professionista. Dal 1968 a oggi ha svolto circa 15.000 interventi in anestesia generale nell’ambito della specialità ORL.

È stato correlatore, col Professor Luigi Di Bella, della monografia “Cancro, siamo sulla strada giusta?”. Ha partecipato a moltissimi congressi nazionali e internazionali ed ha all’attivo tantissime pubblicazioni. Dal 1980 è socio ordinario della Società Italiana di ORL e Chirurgia Cervico-Facciale.

È il Presidente della “Fondazione G. Di Bella - ONLUS” per lo studio e il trattamento delle patologie neoplastiche e degenerative.

Formazione professionale

  • Laurea in medicina presso l'Università di Modena il 23.7.1965 con 110 e lode.
  • Abilitazione presso la stessa università nel marzo 1966.
  • Assistente volontario presso la clinica ORL dell'Università di Modena dal novembre 1965 al gennaio del 1970. Nel febbraio 1968 titolare di borsa di studio di addestramento didattico e scientifico presso la stessa clinica.
  • Diploma di specializzazione in ORL nel luglio 1968 presso l'Università di Bologna con 70/70.
  • Dal marzo 1967 iscritto all'Albo dei Medici Chirurghi.
  • Dal febbraio 1970 assistente incaricato presso la divisione ORL dell'ospedale Maggiore di Bologna.
  • Idoneità nazionale ad aiuto ORL nel 1971.
  • Nel dicembre 1972 diploma di specializzazione in stomatologia presso l'Università di Modena.
  • Idoneità nazionale in chirurgia maxillofacciale nel 1972.
  • Nel 1975 assistente di ruolo preso la divisione ORL dell'ospedale Maggiore di Bologna.
  • Primario di chirurgia maxillofaciale e Primario ORL nel 1975.
  • Dal 1975 al 1984 responsabile del servizio ORL presso l'ospedale di Budrio-Bologna.
  • Dal 1984 attività libero professionale.
  • Dal 1968 a oggi circa 15.000 interventi in anestesia generale nell'ambito della specialità ORL.

Attività scientifica

  • Correlatore alla relazione ufficiale del 24º Congresso Nazionale ORL nel 1970, al 10º Congresso Mondiale di ORL a Venezia, al 6º Congresso Internazionale di Radiologia in ORL e al 20º Conventus della Società Latina di ORL.
  • Correlatore, col Professor Luigi Di Bella, della monografia "Cancro, siamo sulla strada giusta?".
  • Trentadue relazioni a congressi nazionali e internazionali e pubblicazioni.
  • Docente al corso internazionale di rinologia del 1978.
  • Dal 1972 socio della European Rhynologic Society, della Società Medico Chirurgica di Bologna.
  • Dal 1980 socio ordinario della Società Italiana di ORL e Chirurgia Cervico-Facciale.
  • Presidente della “Fondazione G. Di Bella - ONLUS” per lo studio e il trattamento delle patologie neoplastiche e degenerative
  • Member of Editorial Board of “Neuroendocrinology Letters”
  • Member of Editorial Board of “Activitas Nervosa Superiore Rediviva”
  • Member of Editorial Board of “The International Journal of Prenatal and Perinatal Psychology and Medicine”
  • Dal 12/11/2017 Membro dellla "New Zealand Association of Breast Cancer Research (NZABC®) Incorporated”

Chi è l’ospite della conferenza?

Stefano Montanari, laureato in Farmacia a Modena, inizia a interessarsi di tecniche applicate alla Medicina e alla Cardiochirurgia dal 1972, completando la propria educazione con soggiorni presso università e centri ospedalieri. La curiosità lo porta a spaziare in varie branche dell’arte medica, ma costante è il rifiuto di considerare la Medicina una scienza e, soprattutto, i medici degli scienziati.

Al 1979 risale la sua collaborazione con Antonietta Gatti, fisico e bioingegnere oltre che sua moglie, e fondatrice della disciplina delle Nanopatologie, ovvero le malattie da micro e nanopolveri inorganiche. La scoperta di come le particelle prodotte principalmente da combustioni (traffico automobilistico, molti tipi di fabbriche, esplosioni, inceneritori, ecc.) siano capaci di penetrare nell’organismo umano fino al nucleo delle cellule provocando una lunga serie di malattie e malformazioni fetali costituisce una svolta nella conoscenza della Biologia e della Medicina.

Dopo essere stata contrastata dall’Università, Antonietta Gatti (con Stefano Montanari al suo fianco) ottiene dalla Comunità Europea, nel 2002, la direzione di un progetto di studio chiamato Nanopathology cui ha partecipato, tra le altre, anche l’Università di Cambridge, e dal 2006 la direzione di un altro progetto sull’interazione tra nanopolveri e cellule cui afferiscono 10 centri di ricerca europei.

Ora Stefano Montanari è direttore scientifico del laboratorio di ricerca Nanodiagnostics in cui si studiano proprio gli effetti delle polveri su ambiente e salute, con particolare enfasi sulle malformazioni fetali e sulle malattie dei reduci dalle guerre nella ex-Jugoslavia, in Iraq e in Afghanistan.

Dettagli Video streaming

Editore Macro Video
Anno Pubblicazione 2019
Formato Video streaming
Lo trovi in: Benessere Video Online

Autore

Giuseppe Di Bella - Foto autore Giuseppe di Bella dopo la laurea in medicina presso l’Università di Modena nel 1965 e ottiene il diploma di specializzazionein ORL (otorinolaringoiatra) nel luglio 1968 presso l’Università di Bologna. Dal marzo 1967 è iscritto all’Albo dei MediciChirurghi. È stato primario di chirurgia maxillofaciale e primario ORL nel 1975. Dal 1975 al 1984 è responsabile del servizioORL presso l’ospedale di Budrio-Bologna. Dal 1984 svolte attività libero professionista. Dal 1968 a oggi ha svolto circa 15.000interventi in anestesia generale nell’ambito della specialità ORL. È stato... Continua a leggere la Biografia di Giuseppe Di Bella

Dello stesso autore:

La Scelta Antitumore

€ 21,25 € 25,00

Caricamento in Corso...