Leggi le recensioni su IlGiardinodeiLibri.it
Disponibile per lo streaming
immediato (formato digitale)
  Aggiungi al Carrello

Guadagna 37 punti Gratitudine!


Questo VIDEO STREAMING è disponibile anche in versione video download

Versione VIDEO DOWNLOAD

La versione digitale è subito disponibile per il download

Seminario - EGO - Come Eliminare Qualcosa che Non Esiste (Videocorso Digitale)

 

Clicca per ingrandire

  • Prezzo € 36,60
    Articolo non soggetto a sconti
  • Tipo: Video streaming
  • Durata: 4 ore circa
  • Anno: 2014
  • Protezione: NoDRM (cosa significa?)
  • Formati disponibili:

  • Scegli tra le versioni disponibili:
Potrai visualizzare il video subito, al termine dell'acquisto, attraverso il link che riceverai via email, oppure accedendo all'area clienti del sito (sezione i tuoi download)
Puoi guardare questo Video su: - Windows e Mac con Firefox, Google Chrome o Safari
- iPhone e iPad con Safari o Google Chrome
- Smartphone e Tablet Android con Google Chrome
Il diritto di recesso non può essere esercitato sui contenuti digitali come ad esempio eBook, Mp3 e Videocorsi in download. Continua a leggere >>

Ti è piaciuto questo video? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!
Ricorda anche di condividerlo (clicca sui bottoni qui sotto)

Approfondimenti video

Caricamento video...

Quando ho cominciato a interessarmi di spiritualità andava di moda la distruzione dell'ego, ossia l'eliminazione di quell'entità fasulla che ci costringe lontano dall'Uno. Si diceva che era fasulla, ma nessuno nella verità dei fatti la trattava come tale! Infatti la domanda che si poneva più di frequente al maestro spirituale era: "Maestro, come posso sciogliere il mio ego". Si utilizzavano espressioni quali "sciogliere l'ego" oppure "svestirsi dell'ego" perché i termini "uccidere" o "eliminare" o addirittura "far tacere" erano troppo simili al gergo usato dai sicari della mafia!

Ma in realtà il significato era lo stesso: lo si voleva in qualche modo "fare fuori". Se avessimo continuato in quella direzione prima o poi qualcuno avrebbe detto: "Dobbiamo entrare in meditazione per catturare l'ego e poi seppellirlo nella calceviva, in modo che nessuno possa ritrovarlo... e serva da lezione per tutti gli altri ego!".

Oggi la coscienza è più evoluta, per cui nessuno con un po' di pudore oserebbe affermare che l'ego va eliminato. In questo periodo va di moda sbandierare il fatto che l'ego non esiste. Concetto con il quale non mi trovo perfettamente in accordo. Se l'ego non c'è, allora perché siamo qui a parlarne? Se nessuno ha l'ego allora dov'è il problema?

Si afferma che l'ego non c'è, ma si continua ad agire come se esistesse e fosse anche qualcosa di molto potente. Perché c'è bisogno di maestri che vadano in giro ad affermare che qualcosa che non esiste... non esiste? Allora qualcosa da eliminare c'è davvero? Forse la questione non è così semplice da archiviare e andrebbe considerata più da vicino.

Il desiderio di rinunciare all'ego è ancora una volta il desiderio di raggiungere un certo stato che, ora, non abbiamo. Siamo di fronte a una proiezione mentale di uno stato di pace assoluta da raggiungere, nel quale l'ego non esiste più. Ma la proiezione è tenuta in piedi da un desiderio dell'ego stesso. È un tentativo di usare l'ego per uscire dall'ego.

In un'Era in cui vengono ascoltati solo coloro che balbettano, cercherò di fornire un punto di vista alternativo che si dimostri in sintonia con la tradizione spirituale occidentale, senza rubare concetti indù che stanno fuorviando - talvolta anche in maniera pericolosa per la salute - molte persone che per disperazione si affidano a qualunque insegnante e qualunque pratica "spirituale", perché qualsiasi cosa è meglio della piatta esistenza quotidiana.

AUTORE

Salvatore Brizzi è uno scrittore italiano specializzatosi nei campi dell'esoterismo, dell'alchimia e della magia. Egli, attraverso la Trasmutazione Alchemica delle Emozioni - un metodo che consiste nell'elaborazione di una preghiera da indirizzare alla parte del corpo che è in sofferenza perché trascurata, o in conflitto - insegna all'individuo, e in particolare ai suoi lettori, come emanciparsi dalla società e come coltivare il proprio Io.

E' noto per aver abbracciato sin da subito la figura del Monaco Guerriero per poi contestualizzarla nella società attuale. Il Monaco Guerriero, nella visione di Brizzi, è chiunque vive la sua vita in modo pieno e abbraccia il cambiamento perché sa che facendolo migliorerà se stesso e chi è vicino a lui.

Salvatore Brizzi ci parla di Pinocchio


Negli anni '90, a seguito di un incontro con Victoria Ignis, iniziò a interessarsi alla figura di Draco Daatson e alla setta dei Senza Sonno. La scoperta degli insegnamenti di Daatson convinse Brizzi a diffondere i suoi precetti in una serie di seminari e nel libro "Il Libro di Draco Daatson". 

Le vostre recensioni

Ti è piaciuto questo video? Scrivi una recensione! Guadagna Punti Gratitudine!

Scritto da: - 7 giugno 2017 Acquistato sul Giardino dei Libri

Un'altro seminario fantastico,che fa capire come l'illusione è ciò che ci guida quando in realtà è più semplice di quello che si pensi essere se stessi,anche se ovviamente c'è da fare un gran lavoro su di sè!! GRAZIE BRIZZI UN'ALTRA VOLTA,SOLDI SPESI BENISSIMO TE NE DAREI ANCHE IL DOPPIO :)

Commenta questa recensione

Scritto da: - 1 dicembre 2016 Acquistato sul Giardino dei Libri

Trovo che tra tutti i seminari che ho potuto vedere di Brizzi questo sia il più "avanzato", quello nel quale si va più in profondità all'interno di Sé, dal quale sembrano aprirsi orizzonti davvero nuovi e inesplorati.

Commenta questa recensione

QUESTO LIBRO SI TROVA IN:
NOVITÀ DI QUESTA CATEGORIA

Torna su